SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI - AMBIENTE, ENERGIA
Qualità della vita

Un registro per monitorare i danni del traffico aereo

10 Maggio 2016
 

Dal convegno del 6 maggio scorso “Traffico aereo e rischi per la salute”, organizzato dal Coordinamento dei comitati aeroportuali di Bergamo, Seriate, Orio al Serio, Grassobbio e Bagnatica e patrocinato dal Tavolo dei sindaci dei Comuni più direttamente esposti all’impatto delle attività dell’aeroporto di Orio al Serio (in rappresentanza di oltre 120.000 residenti), è emersa la proposta dell’Associazione italiana medici per l’ambiente di istituire un Registro epidemiologico comunale per monitorare i danni derivanti dal traffico aereo.
La proposta è stata avanzata dalla dottoressa Antonella Litta, coordinatrice nazionale del gruppo di studio su “Trasporto aereo come fattore d’inquinamento ambientale e danno alla salute” dell’Associazione medica che opera a livello internazionale (Isde - International Society of Doctors for the Environment).
“Il trasporto aereo”, ha detto nella sua relazione la dottoressa Litta “provoca gravissimi danni al clima per i gas serra e le polveri generate dai combustibili utilizzati per la propulsione degli aerei.  Le popolazioni che vivono in prossimità di aeroporti pagano, in termini di riduzione della qualità della vita, di malattie e cause di morte correlate anche a questa particolare forma d’inquinamento, il prezzo più alto di scelte che hanno spesso messo al primo posto solo il profitto di pochi invece che la salute dei cittadini e in particolare quella dei bambini”.
La dottoressa ha inoltre ricordato che l’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’Agenzia Europea per l’Ambiente hanno da tempo invitato le istituzioni affinchè mettano in atto tutti gli interventi possibili per la protezione della salute dai danni provocati dal trasporto aereo e in particolare per la protezione dell’infanzia.
Il Registro epidemiologico comunale, ha sottolineato la dottoressa, “permetterebbe di conoscere e monitorare direttamente, in modo semplice ed economico, lo stato di salute dei propri cittadini attraverso il rilevamento di specifici dati di mortalità”.

(SM)

Leggi anche...
iniziative

Online il nuovo numero della rivista per gli Amministratori locali

Disponibile un nutrizionista e un pool di ostetriche appositamente formati consigliare e risolvere dubbi sull’alimentazione e sull’allattamento per chi segue questo stile di vita.

Qualche spiraglio nell'intricata vicenda del servizio di distribuzione del gas

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155