SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI - ISTRUZIONE - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
BUONA SCUOLA

A Bergamo il liceo Lussana si proietta nel futuro

31 Marzo 2016
 

Parquet, gommapiuma, banchi dal piano sottile e flessibile anti neuropatia del tunnel carpale: il liceo Lussana di Bergamo si proietta nel futuro con l'introduzione di arredi e strutture per gli studenti completamente innovative. Che "parlano", persino: ogni banco è infatti dotato di un tag a tecnologia NFC (come quella che legge le carte di credito), grazie a cui gli allievi potranno scaricare, appoggiando lo smartphone, i contenuti didattici predisposti dal docente di turno. Interessata dal cambiamento è, per ora, una sola aula - già accessibile a tutti - a cui andranno presto ad aggiungersene altre. Accanto, ci sono un corridoio con postazioni wifi e un salone open space.

 

Un restyling da meno di 50mila euro

Lo racconta l'Eco di Bergamo, che riporta anche la soddisfazione del sindaco Giorgio Gori, presente alla inaugurazione: "Un ambiente di apprendimento del genere si era visto solo in Apple e Pixar". Il restyling è stato realizzato usando meno dei 50 mila euro del premio Generazione Web di Regione Lombardia e tutte le idee dei liceali, che sono state girate ai progettisti a cui è spettato il compito di metterle in pratica.

 

Photo credits @gianvittoriofrau

Leggi anche...
EVENTO

Il messaggio del Pontefice ai ragazzi del Servizio Civile Nazionale di Anci Lombardia presenti a Roma.

Iniziative

Convegno a Milano il 21 febbraio - Diretta streaming

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155