SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI - ISTRUZIONE - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
da ANCI LOMBARDIA
Infanzia

Città dei bambini, a Cremona è progettata dai più piccoli

2 Marzo 2016
 
La città ridisegnata dai bambini e a loro misura è stato il tema del secondo incontro del progetto "Comuni per i diritti dei bambini", promosso da Anci Lombardia in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche, che ha fatto tappa a Cremona.
Pier Franco Maffè, Presidente del Dipartimento istruzione di Anci Lombardia, ha aperto i lavori sottolineando come l'iniziativa pensata dall'Associazione dei Comuni vuole stimolare nuovi punti di vista sulla città, "perché la città si può strutturare a misura di bambino".
La testimonianza del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma è stata portata da Antonella Prisco che ha evidenziato come "per rendere i bambini protagonisti della vita delle città serve che qualcuno li sappia ascoltare, perché loro hanno tempi, linguaggio e modi diversi da quelli degli adulti". 
 
Le esperienze dei Comuni
La riflessione si è quindi spostata sulle strategie e sui progetti concreti per facilitare la partecipazione dei bambini alle dinamiche cittadine. 
Maura Ruggeri, Vice Sindaco di Cremona e Assessore all'istruzione, ha ricordato "la lunga storia di attenzione ai diritti e alla città dei bambini, che negli ultimi anni si è resa più difficile a causa della mancanza di risorse da un lato e dall'emergere di nuove esigenze dall'altro". Ma nonostante le difficoltà a Cremona "si è aperto un cantiere su questi temi, perché anche se a volte la città é una realtà che presenta aspetti di conflitto, siamo spronati ad avere una visione di lungo respiro". 
Un progetto particolare è quello illustrato da Paola Merlini della cooperativa Iride. L'iniziativa è stata messa in pratica nel quartiere Po per coinvolgere bambini, genitori, abitanti, e operatori commerciali in un percorso per capire come vivere il quartiere, come pensare alla partecipazione dei luoghi e al recupero dell'autonomia dei bambini. 
Un laboratorio di coesione sociale è stato descritto da Laura Rossi della scuola primaria Stradivari, che ha dimostrato come la scuola può diventare "uno spazio a disposizione del quartiere per promuovere il benessere comune, coinvolgendo bambini, genitori e cittadini in iniziative, laboratori creativi, percorsi e idee che hanno destato molto entusiasmo.
Infine è intervenuta Francesca Albertoni, dell'Associazione Architetti Senza Frontiere Italia, che ha raccontato l'azione messa in campo nel quartiere Cambonino, un'area urbana slegata dal resto della città e che ha visto i bambini protagonisti nel ridisegno del quartiere per attivare una nuova socialità. (LS)
Leggi anche...

Presentato a Palazzo Marino a Milano il terzo Rapporto "Le opinioni dei cittadini e dei sindaci lombardi"

Dal 10 ottobre è possibile utilizzare il nuovo servizio digitale per avviare e seguire la propria pratica online senza bisogno di muoversi di casa

L'Esperto

Una sintetica guida alla convenzione che Regione Lombardia mette a disposizione dei Comuni

GeCaS by Klan.IT

GeCaS - Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari - Per un welfare della sostenibilita' e della conoscenza

GeCaS – Gestione Integrata Servizi Socio Sanitari è una piattaforma per organizzare e gestire digitalmente il progetto di aiuto alla persona in ambito sociale e per facilitare le interazioni online con cittadini e assistiti.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155