SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
Turismo

Varese misura gli effetti benefici del dopo Expo

16 Marzo 2016
 

A sei mesi dalla chiusura dei cancelli di Expo continua la misurazione degli effetti del grande evento internazionale.
E' di questi giorni la diffusione dei dati relativi alla presenza turistica a Varese, elaborati dall’Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio locale, che segnalano un boom di visitatori nel 2015.
Oltre 2 milioni di turisti hanno fatto tappa nella Città giardino: un successo sotto tutti gli aspetti, ancor più evidente se si analizza il periodo tra maggio a ottobre, in concomitanza con l'Esposizione universale milanese, che registra un incremento di 193.889 presenze turistiche rispetto allo stesso periodo del 2014. 
Il fenomeno non ha interessato il capoluogo di provincia, ma ha fatto sentire i suoi effetti anche sui centri vicini, regalando al territorio varesino un aumento del 16.8% dei turisti, un risultato che supera la performance di Como, accontentatasi, si fa per dire, di un più 8.1%.

I flussi turistici
Ma da dove arrivavano i visitatori che hanno raggiunto Varese?
Innanzitutto dalla Cina, che nei mesi Expo ha aumentato di 22.795 unità la presenza di suoi cittadini nel territorio; corposa anche le delegazione giapponese (aumento di 3342 turisti su base annua) e coreana (1219 visitatori in più).
Inevitabile quindi l'aumento dell'attività delle strutture alberghiere, con un miglioramento degli affari e un incremento dell'occupazione legata al settore (+24,7%).

L'importanza di fare sistema
Soddisfatto il presidente della Camera di Commercio Renato Scapolan, che ringrazia il territorio per aver saputo fare sistema: "L’anno dell’Esposizione Universale ci ha fornito un riscontro molto positivo. Abbiamo lavorato in sinergia con gli operatori economici e le associazioni di categoria per offrire servizi sempre più adeguati. Si tratta ora di capitalizzare al meglio questo patrimonio per vincere come Sistema Varese le sfide che il mercato, di giorno in giorno, ci propone".
Non da meno l'entusiamo e la fiducia degli operatori turistici, che valutano positivamente gli effetti di lungo termine dell'Expo. (LS)

Leggi anche...
Cultura

"La vita in comune" di Edoardo Winspeare presentato nella sezione Orizzonti

Con il primo piano annuale del programma regionale per l'edilizia pubblica si sbloccheranno anche fondi per i programmi di recupero urbano dei Comuni lombardi.

Intervista ad Alessandro Turati, presidente Aler di Como

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155