SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - AMBIENTE, ENERGIA - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
NORMATIVE

Per il Collegato ambientale molte novità in arrivo

18 Marzo 2016
 

E' in vigore dal 2 febbraio 2016 la legge contenente "Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell'uso eccessivo di risorse naturali", meglio nota come Collegato Ambientale, con disposizioni che riguardano: valutazione di impatto ambientale, gestione dei rifiuti, blue economy, prevenzione del dissesto idrogeologico, mobilità sostenibile e appalti verdi, nonché norme volte a favorire il riuso dei materiali.

Tra le più interessanti: vengono introdotti incentivi per le imprese, attraverso il credito d’imposta del 50% delle spese sostenute e ripartito in tre quote annuali, a favore dei titolari di reddito d'impresa che effettuano, nell'anno 2016, interventi di bonifica dell'amianto su beni e strutture produttive. L'investimento dovrà essere di almeno 20mila euro e realizzato sul territorio italiano. Si prevede che i sistemi di gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) adottino per i pannelli fotovoltaici immessi sul mercato successivamente alla data di entrata in vigore della disposizione un sistema di garanzia finanziaria e un sistema di geolocalizzazione delle medesime tipologie di quelle richieste dal gestore dei servizi energetici (GSE) nel disciplinare tecnico adottato nel mese di dicembre del 2012 per il recupero e il riciclo dei moduli fotovoltaici a fine vita.

Viene eliminato il tetto dei 20 MW per i Sistemi Efficienti di Utenza (SEU) e si dispone il rilascio dei Certificati Bianchi (TEE) ai sistemi di autoproduzione di elettricità con ciclo ORC (Organic Rankine Cycle) alimentati dal recupero di calore prodotto da cicli industriali e da processi di combustione. E ancora: le lampade di tutti i semafori dovranno essere sostituite con LED, a consumo molto ridotto; con varie misure viene penalizzato il conferimento in discarica, incentivata la raccolta differenziata, promossa la riduzione dei rifiuti non riciclati, del compostaggio domestico e di comunità (ospedali, mense, quartieri, ecc.) e infine torna il “vuoto a rendere” volontario e sperimentale nei bar e ristoranti, per i produttori di birra e di acqua minerale.

Leggi anche...
Comuni

Online il nuovo numero della rivista per gli Amministratori locali

PROGETTI

Già 7 i Comuni coinvolti. Il principio guida è "Pensare globale e agire locale".

Nell’ambito della XXVII Assemblea Nazionale, il Comune di Carugate ha ricevuto il “Premio Sostenibilità Ambientale e Sociale per il Comune - Efficienza energetica e innovazione nell’edilizia”

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155