SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME
EMERGENZA SISMA

Decaro: Macerie, ma nessuna rassegnazione

2 Novembre 2016
 

Il presidente di ANCI Antonio Decaro ha visitato alcuni dei Comuni colpiti dal sisma del 30 ottobre, accompagnato dal presidente di ANCI Marche Maurizio Mangialardi, dal sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli e dal coordinatore nazionale dei piccoli Comuni dell’ANCI Massimo Castelli. “Oggi, tra i Comuni del centro Italia colpiti dal sisma, abbiamo visto chiese crollate, case distrutte, macerie e devastazione. Ma non abbiamo visto rassegnazione. Anzi - ha dichiarato Decaro - gli occhi di questa gente meravigliosa, che non vuole abbandonare i propri paesi, trasmettono speranza, dignità, e una voglia straordinaria di ricominciare. Abbiamo visitato il centro residenziale che ha accolto a Porto Sant'Elpidio circa 600 persone, che hanno trovato qui un tetto sicuro e centinaia di volontari della Protezione civile, della Croce Rossa e delle Forze dell'ordine a tendere loro la mano”.

Da Porto Sant'Elpidio a Fermo, da Visso a Camerino
La prima tappa è  stata il centro di Porto Sant'Elpidio, dove è stato allestito il villaggio di accoglienza delle comunità sfollate. Qui il presidente dell’ANCI ha interloquito con il sindaco Nazareno Franchellucci ed il suo omologo a Fermo, Paolo Calcinaro. Decaro ha poi proseguito la sua visita nei Comuni di Visso e Camerino, nelle Marche, incontrando anche in questo caso i Sindaci di quei Comuni, Giuliano Pazzaglini e Gianluca Pasqui.

 

"Un dovere mantenere vive le comunità colpite"
“Ai sindaci dei Comuni colpiti chiedo – ha proseguito il presidente ANCI - di continuare a tenere in vita l'anima delle loro comunità, anche se oggi queste comunità sono lontane dai loro paesi, dalle loro case e dai luoghi cari. Io come presidente dell'ANCI sosterrò le loro richieste al Governo: assumere tecnici che lavorino alla messa in sicurezza degli edifici e avere deroghe per far ripartire le attività e i luoghi simbolo delle loro comunità, dalla pasticceria, alla Chiesa, all'Università. E se l'Unione europea porrà dei vincoli alla ricostruzione – ha concluso Decaro - allora noi faremo scrivere la lettera di risposta ai sismologi. Perché i nostri paesi non possono restare macerie di un terremoto”.

 

(VV)

 

Leggi anche...
da ANCI LOMBARDIA
Iniziative

Fino al 22 giugno raccolta delle candidature per piani d’azione locale e strategie integrate urbane.

Istituzioni

Valeria Mancinelli, Sindaca di Ancona, è in lizza per il premio che assegna la City Mayors Foundation

GESTIONE ASSOCIATA

Sertori: stanziamo 500mila euro in più rispetto al 2017 per funzioni nuove ed esistenti.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155