SEZIONE: SICUREZZA E LEGALITA'
SICUREZZA

Omicidio colposo da incidente: Brescia prima per denunce

2 Novembre 2016
 

Secondo un’analisi condotta da DAS, compagnia specializzata nella tutela legale, dopo l’introduzione del reato di omicidio stradale la Lombardia, con una denuncia ogni 46.741 residenti, è al sesto posto in Italia per numero di denunce fatte dalle forze di polizia alle autorità giudiziarie. Per quel che riguarda le singole province, il primato regionale spetta a Brescia che con una denuncia ogni 19.168 abitanti, è la seconda provincia italiana dopo Ravenna (una ogni 18.667): seguono Cremona, con una denuncia ogni 27.816 abitanti, e Bergamo, dove si registra una denuncia ogni 35mila abitanti.


Lungo il resto della classifica troviamo Sondrio (1/45.522), Mantova (1/51.865), Pavia (1/54.872), Milano (1/56.085), Como (1/59.991) e Varese (1/98.915). Le province con meno incriminazioni sono invece quelle di Lecco (con 1 denuncia ogni 340.251 abitanti), Lodi (1/229.576) e Monza e Brianza (1/216.139).

 

La triste classifica dei pirati della strada: Lombardia quarta
Calabria, Sicilia e Puglia sono state le regioni dove il maggiore numero di denunce per omicidio colposo da incidente stradale non ha trovato un colpevole, rispettivamente 38,5%, 32,7% e 27,8% dei casi. Quarta è la Lombardia con quasi il 23% di incidenti stradali colposi nei quali non è stato possibile individuare il colpevole entro l’anno in cui è avvenuto.

 

(VV)

Leggi anche...
Webinar

Come Enti locali e Terzo Settore possono operare per valorizzare il bene confiscato alla criminalità

Antiriclaggio

Presentate le azioni promosse da Anci Lombardia nell'ambito dell'iniziativa Competenze per la Legalità

LEGALITA'

Scade il 10 febbraio 2017 la call to action lanciata dal Consiglio Regionale della Lombardia.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155