SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI

Politiche sociali dei Comuni: un 2011 senza fondi?

29 Settembre 2010
 
Si fa sempre più concreta l’ipotesi che dal 2011 venga azzerato il fondo nazionale per le politiche sociali dei Comuni. E’ quanto denuncia Giacomo Bazzoni, presidente della commissione nazionale Anci sul welfare. “Nel 2011 scompariranno i 400 milioni di euro per la non-autosufficienza e i 380 milioni per i piani di zona previsti dalla legge 328. Già negli scorsi anni quest’ultimo era sensibilmente calato: 800 milioni nel 2008, 580 milioni nel 2009, 380 milioni nel 2010. Dal 2011 le politiche socio sanitarie dei comuni resteranno a secco. Siamo a un punto di estrema gravità per la gestione delle politiche sociali da parte dei Comuni, i quali si troveranno nell’impossibilità di rispondere a richieste di aiuto da parte dei cittadini. Richieste che sono in aumento per via della crisi economica e occupazionale”. “Abbiamo chiesto al presidente di Anci Sergio Chiamparino – conclude Bazzoni - di attivarsi in tutti i modi per evitare questo gravissimo danno che viene fatto in primo luogo ai cittadini bisognosi, e in secondo luogo alla capacità dei Comuni di dare risposta ai loro problemi”.
Leggi anche...
STATISTICHE

Oggi il 12 per cento dei giovani fra i 18 e i 24 anni lascia prematuramente gli studi.

NIDI GRATIS

Appuntamento il 19 dicembre presso la casa dei Comuni - DIRETTA STREAMING

BANDO

Vengono raccolti sino al 7/11/2017 dalla Commissione Europea

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155