SEZIONE: ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME

RicorseComuni 2008
una bella vetrina per gli Enti Locali

12 Novembre 2008
 
Settima edizione per RisorseComuni momento di incontro tra aziende e pubblica amministrazione e, come ci dice l’amministratore delegato di Ancitel Lombardia, Francesco Cavallo, “fondamentale punto di snodo per il cambiamento della P.A. locale”. In Ancitel Lombardia, società che concretamente organizza l’evento, promosso da Anci Lombardia, sono più che convinti dell’utilità di questa mostra/convegno e lo testimoniano ribadendo anche quest’anno il sottotitolo che l’accompagna: strategie e soluzioni per lo sviluppo dei sistemi locali.
Perché è nato questo evento? Lo chiediamo all’a.d. Francesco Cavallo (nella foto a destra).
“Oggi più che mai l’azione amministrativa degli enti locali è strettamente dipendente dal grado di innovazione organizzativa e gestionale interna. Questo processo innovativo richiede, spesso, l’acquisizione e lo sviluppo di competenze che il più delle volte si possono reperire nell’ambito privato, piuttosto che in altre amministrazioni, centrali e locali. Questo comporta quindi la creazione di una rete di relazioni che ogni P.A. locale instaura con altre amministrazioni e con soggetti privati. Ci è sembrato opportuno, in questi anni, offrire un terreno di incontro fra i diversi soggetti, così, per ritornare al sottotitolo, da fornire ai partecipanti un quadro delle possibili strategie e soluzioni che si possono adottare per affrontare le sfide del nostro tempo”.
L’incontro fra le diverse realtà porta anche a sviluppare ipotesi di collaborazione?
Certo, questo è l’altro fondamentale obiettivo. Le aziende del privato non sono più solo fornitori di beni e servizi per la P.A., me sempre più si affiancano a questa nell’elaborazione e nella realizzazione di interventi che hanno rilevanza pubblica. Parallelamente, le amministrazioni locali trovano spesso soluzione a problemi comuni attraverso l’alleanza, l’associazionismo. Basti pensare ai piccoli comuni che spesso condividono taluni servizi o, per restare a un tema nazionale, ai vari rapporti che in questo periodo sono stati allacciati tra le amministrazioni locali lombarde coinvolte nell’Expo 2015 e altre amministrazioni di regioni diverse.
Attraverso quali strumenti cercate di garantire questo interscambio e collaborazione?
Il luogo privilegiato sono i seminari. Quest’anno sono più di 60. Sono momenti studiati tenendo presenti questi temi di fondo, ma soprattutto ascoltando le amministrazioni locali che partecipano alla nutrita serie di seminari organizzati tutto l’anno da Ancitel Lombardia. Questo complesso formativo annuale ha, appunto, la finalità non solo di fornire le opportune informazioni sulle diverse problematiche che l’ente locale si trova a dover affrontare quotidianamente, ma anche quella di cassa di risonanza per cogliere le esigenze di conoscenza degli   amministratori locali. I seminari di approfondimento possono essere visti come una sorta di approfondimento delle tematiche sviluppate durante l’anno e in previsione di quanto gli amministratori dovranno affrontare nel nuovo anno. Potremmo dire che RisorseComuni è un laboratorio che presenta il risultato di sperimentazioni riuscite o ipotesi di lavoro sviluppate dai diversi soggetti.
Per questo motivo vi è anche un’area espositiva?
Si, l’area espositiva vuole offrire ai privati uno spazio più informale di incontro con gli amministratori locali, in cui poter presentare le proprie soluzioni in un rapporto più diretto.
Prospettive future?
Credo che questo terreno di incontro possa diventare sempre più utile in futuro, soprattutto pensando alle riforme annunciate e agli eventi che coinvolgeranno la Lombardia e non solo.
Dunque, per restare con quel che ci ha detto all’inizio Francesco Cavallo, il cambiamento della P.A. può contare su un appuntamento importante, RisorseComuni.
Leggi anche...
ASSEMBLEA ANCI

Il messaggio del Presidente di Anci Lombardia a Rimini sul tema della educazione alla cittadinanza.

Relatori prestigiosi e tanti spunti di riflessione sul ruolo di Comuni e nuove aggregazioni nell'incremento della attrattività e dello sviluppo dei territori.

covid-19

Online un numero speciale con le testimonianze dai territori

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155