SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI - ISTRUZIONE
ZeroSei

Monitoraggio Coordinamenti Pedagogici e fondi 0-6 anni - Annualità 2021

6 Dicembre 2023
 
Lo scorso 1° dicembre ha avuto luogo un webinar, organizzato da ANCI Lombardia in collaborazione con Regione e con AnciLab, per fornire indicazioni in merito alla rendicontazione dell’utilizzo dei fondi 2021 per i bambini di età 0-6 anni e per il monitoraggio dei Coordinamenti Pedagogici Territoriali. All’incontro erano presenti anche i rappresentanti di Regione Lombardia e di AnciLab, la società partecipata di ANCI Lombardia, che curerà gli aspetti tecnici della rendicontazione.
 
Durante il webinar sono stati presentati i documenti necessari alle operazioni in oggetto, documenti che i Comuni possono trovare sul portale https://zerosei.anci.lombardia.it/:
 
- Programmazione regionale dei servizi educativi 0-6 anni (v. DGR 30 novembre 2021, n. 5618). Si prega di leggere con attenzione il paragrafo riguardante la destinazione della spesa sul territorio per l’anno 2021.
- Elenco fondi assegnato per l’Annualità 2020, quale prima quota spettante ai Comuni per l’Annualità 2021 (BURL n. 32 del 5 agosto 2020), cui ha fatto seguito il Decreto n. 17307 del 14 dicembre 2021, con l’attribuzione della seconda quota delle risorse a ciascun Comune per l’anno 2021 per i servizi 0-6 anni, oltre al 5% assegnato ai Comuni capofila di Ambito per i Coordinamenti Pedagogici Territoriali;
- DGR 23 maggio 2022, n. 6397, relativa all’avvio dei Coordinamenti Pedagogici Territoriali
 
Durante il webinar sono state fornite le seguenti indicazioni:
 
1. I fondi oggetto della rendicontazione sono quelli relativi all’annualità 2021.
 
2. La rendicontazione deve tenere conto delle percentuali approvate da Regione per l’utilizzo dei fondi 2021:
- 65 % per i servizi 0-3 anni presso le unità d’offerta pubbliche e private;
- 25 % per i servizi di istruzione delle Scuole dell’infanzia paritarie e private;
- 10 % per le Sezioni Primavera.
 
3. Regione ha tuttavia precisato che “… I Comuni, nell’ambito della loro autonomia, possono riorientare i contributi in conseguenza di specifiche esigenze territoriali correlate alla connotazione della domanda ed eventualmente rideterminare le predette quote rispetto ai servizi effettivamente erogati, esplicitando le motivazioni in fase di monitoraggio della spesa”.
 
4. Le risorse del Fondo nazionale devono ritenersi aggiuntive a quelle normalmente già stanziate dai Comuni e a quelle relative ad ogni altra forma di contribuzione prevista dalla normativa statale e regionale.
 
5. I Comuni sono quindi invitati a verificare con i rispettivi Uffici Ragioneria l’avvenuto accreditamento della prima e della seconda quota.
 
6. Poi dovranno verificare di aver effettivamente utilizzato o impegnato gli importi assegnati, iniziando a classificare le tipologie di spesa approvate. In proposito possono utilizzare l’Allegato B semplificato, già impiegato per gli anni 2019 e 2020.
 
7. Qualora non avessero ancora impegnato tali importi, i Comuni sono invitati ad impegnarli al più presto, per evitare di incorrere nelle procedure di restituzione, che possono compromettere le future assegnazioni di fondi.
 
8. La scadenza per l’impegno è il 31 luglio 2024, ma si prega di procedere immediatamente all’impegno, in modo da avere i fondi già impegnati quando Ancilab aprirà la piattaforma per l’inserimento dei dati.
 
9. Per quanto riguarda la rendicontazione del 5% assegnato per i Coordinamenti Pedagogici, nel prossimo mese di gennaio ANCI Lombardia organizzerà un incontro dedicato ai Comuni capofila dei CPT.
 
10. Stanno pervenendo numerosi quesiti da parte dei Comuni, per cui a breve verranno pubblicate le FAQ sul portale https://zerosei.anci.lombardia.it// Strategie Amministrative.
 
11. Per qualsiasi necessità di chiarimento è sempre possibile scrivere a zerosei@ancilab.it (per i quesiti relativi ai servizi educativi 0-6 anni) o cpt@ancilab.it per i Coordinamenti Pedagogici Territoriali.
 
Durante il webinar i rappresentanti di Regione hanno precisato di aver provveduto a definire i nuovi criteri di accreditamento per i servizi educativi per la prima infanzia.
 
Si allega la DGR 27 novembre 2023, n. 1428, contenente i criteri che costituiscono il riferimento per la definizione da parte dei Comuni singoli o associati dei requisiti di accreditamento delle seguenti unità d’offerta:
• Asilo nido;
• Micronido;
• Centro prima infanzia;
• Nido famiglia.
Leggi anche...

Obiettivo del progetto realizzare interventi in grado di rispondere alle esigenze delle istituzioni, delle imprese e dei lavoratori in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

NIDI GRATIS

Informazioni operative a seguito della emanazione del Decreto 514/2018

Politiche giovanili

Candidature entro il prossimo 10 aprile

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155