SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
Rifiuti

I nuovi Cam per i servizi di igiene urbana

1 Settembre 2022
 

Entra in vigore il 3 dicembre il DM 23 giugno 2022 del Ministero per la transizione ecologica che stabilisce i Cam, “Criteri ambientali minimi per l’affidamento del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani, della pulizia e spazzamento e altri servizi di igiene urbana, della fornitura di contenitori e sacchetti per la raccolta dei rifiuti urbani, della fornitura di veicoli, macchine mobili non stradali e attrezzature per la raccolta e il trasporto di rifiuti e per lo spazzamento stradale” (G.U: n. 182, 5 agosto 2022).


I nuovi Criteri Ambientali Minimi (Cam) per i servizi di igiene urbana sostituiscono i precedenti Cam relativi ai rifiuti urbani contenuti nel decreto ministeriale 13 febbraio 2014, che verrà abrogato con l’entrata in vigore dell’attuale Decreto, come sancito dall’articolo 3.
 

L’articolo 1 evidenzia che i Cam sono adottati per:
a) l’affidamento del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani;
b) l’affidamento del servizio di pulizia e spazzamento e altri servizi di igiene urbana;
c) l’affidamento della fornitura di contenitori e sacchetti per la raccolta dei rifiuti urbani;
d) l’affidamento della fornitura di veicoli, macchine mobili non stradali e attrezzature per la raccolta e il trasporto di rifiuti e per lo spazzamento stradale.


Obiettivi delle nuove disposizioni sono prevenire la produzione di rifiuti e aumentare la quantità e la qualità della raccolta differenziata, dare maggiore diffusione a beni riciclabili e contenenti materiale riciclato e ridurre gli impatti del trasporto, ricorrendo a mezzi meno inquinanti.
 

Particolare attenzione è posta alla promozione del compostaggio domestico, di comunità e locale e all’utilizzo di plastica derivante da raccolta differenziata.

I criteri sulle caratteristiche tecniche dei veicoli e attrezzature, infine, sono finalizzati a sostenere l’innovazione e la competitività delle imprese che investono nel settore ambientale, oltre a ridurre l’impatto del servizio.

(SM)

Leggi anche...
IDEE

La proposta del Comune di Roma per salvare 335mila arbusti: adozione gratis e responsabilità.

NORMATIVE

Gli addetti ai lavori saranno 10 mila. Li aspettano le numerose sfide ambientali che coinvolgono il nostro Paese.

Laboratori dell'innovazione

L'interessante dialogo tra soprintendenza ed enti locali al Laboratorio sullo Sviluppo Sostenibile

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2023 - P.Iva 12790690155