CLASSIFICHE

Zaia e Decaro sono gli amministratori locali più amati

5 Luglio 2021
 

Sono ancora una volta Luca Zaia e Antonio Decaro gli amministratori locali dal più elevato indice di gradimento in Italia, rispettivamente con il 74% dei consensi per il presidente della Regione Veneto e con il 65% per il sindaco di Bari. Dietro di loro, però, il quadro dei leader più popolari appare abbastanza dinamico. Lo evidenzia la nuova edizione della tradizionale indagine annuale “Governance Poll, effettuata da Noto Sondaggi per Il Sole 24 Ore e pubblicata lunedì 5 luglio. Tra i governatori si segnala Stefano Bonaccini (Emilia Romagna) che, con una crescita del 6%, raggiunge quota 60% e scalza dal secondo posto Massimiliano Fedriga (Friuli Venezia Giulia), che deve condividere il terzo gradino del podio con Vincenzo De Luca (Campania) entrambi al 59%; nei primi cinque posti figurano anche, al quarto posto il governatore ligure Giovanni Toti al 56% e al quinto posto Alberto Cirio (Piemonte) al 52,5%. Tra i sindaci emerge il secondo posto di Luigi Brugnaro (Venezia) al 62% segnando un balzo di +7,9%, seguito al terzo da Giorgio Gori (Bergamo) ex aequo con Marco Fioravanti (Ascoli Piceno) entrambi al 61% ma con il Sindaco di Bergamo in crescita del 5,7%. Il Governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana risale la graduatoria rispetto al 2020, passando dalla 13ma alla 10ma posizione.


Nel gradimento dei sindaci male le grandi metropoli, da nord a sud
Il termometro della popolarità dei sindaci evidenzia due gruppi di situazioni critiche. Il primo è quello dei sindaci delle grandi città del Sud: agli ultimi tre posti della graduatoria delle 105 città capoluogo ci sono infatti Salvo Pogliese (Catania, 30% dei consensi), Luigi De Magistris (Napoli, 35%) e Leoluca Orlando (Palermo, 39%). L’altro fronte è quello delle metropoli: Dario Nardella (Firenze, 57%) e Virginio Merola (Bologna, 54,6%) performano in modo positivo, mentre luci e ombre caratterizzano le performance di Beppe Sala (Milano) che si ferma per la prima volta sotto al 50%, in una zona della classifica in cui si trovano anche le sindache Virginia Raggi (Roma) e Chiara Appendino (Torino). (VV)

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2021 - P.Iva 12790690155