SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
MILANO

Area B, prende il via la più grande ZTL d'Italia

25 Febbraio 2019
 

Tra polemiche e richieste di rinvio, Area B è ufficialmente entrata in vigore alle 7.30 di lunedì 25 febbraio. Il provvedimento, primo in Italia e per molti versi rivoluzionario, vieta l’ingresso a Milano ai mezzi più inquinanti, benzina Euro 0 e diesel Euro 0, 1, 2, 3 e alle moto a due tempi Euro 0 e 1: a vigilare sul rispetto della norma, che coinvolge circa il 70% del suolo cittadino, pattuglie di vigili e telecamere piazzate sopra i 187 varchi di accesso alla città.


Dopo 50 accessi, via alle sanzioni
Area B è il primo provvedimento di queste dimensioni in Europa, fortemente voluto dal sindaco Beppe Sala, che ha ricordato "Dico ai milanesi di pensare al futuro. Tutto non si può ottenere, il nostro intento è quello di pensare all’ambiente e migliorarlo, non solo con i divieti. Stiamo attuando un poderoso investimento sui mezzi pubblici. Stiamo promuovendo car e moto sharing. Milano si sta prendendo il ruolo di fare cose coraggiose e noi lo faremo. Io ho bisogno del vostro aiuto e del vostro supporto".
L'avvio di Area B è, per così dire, "soft": per il primo anno sarà possibile sfruttare cinquanta accessi. Al 51esimo scatterà la contravvenzione di 80 euro. Nessuno sconto, invece, dal secondo anno: i residenti e le imprese della città avranno 25 giorni all’anno di libera circolazione anche non consecutivi, previa registrazione al sistema online, tutti gli altri cinque giorni.


Da ottobre 2019, stop anche agli Euro 4
Il secondo step di Area B partirà il 1° ottobre 2019 con lo stop ai diesel Euro 4. Arriveranno altri divieti per classi di veicoli immatricolati persona e merci fino al 2030, quando a Milano saranno vietati tutti i veicoli diesel. Sin da subito, le telecamere leggerànno il numero di targa della vettura e lo invieranno automaticamente alla Motorizzazione. A quel punto l’automobilista riceverà via posta un alert che spiega il funzionamento del provvedimento, invitandolo a mettersi in regola ma anche a iscriversi al portale per controllare e gestire gli accessi disponibili.

 

Informazioni e modalità per mettersi in regola
Per avere maggiori informazioni si può consultare www.comune.milano.it/areab dove sono presenti informazione utili. Anche da qui sarà possibile accedere al portale https://areab.atm.it dove è possibile, previa registrazione, verificare e controllare gli accessi effettuati e richiedere la deroga. (VV)

Leggi anche...
BUONE PRATICHE

La città della costa pacifica a gennaio ha registrato il record di ciclisti urbani. E punta in alto.

TERRITORIO

Il Governo ha lanciato un piano nazionale per il triennio 2019-2021 per la messa in sicurezza

Innovazione

È SharingMi lanciata dal Comune di Milano che premia i piccoli gesti quotidiani sostenibili

ROBERT BOSCH SPA

Utensili da giardinaggio professionali a batteria: le stesse prestazioni degli utensili a scoppio, con rumorosita' dimezzata.

La prima serie di utensili a batteria concepiti per le esigenze dei professionisti: Rasaerba, Decespugliatore, Soffiatore da Giardino, Tagliasiepi. Prestazioni e durata: Una batteria ad alta capacità per prestazioni di livello superiore. Carica rapida: Consente un utilizzo prolungato. Resistente alle intemperie: Per l'impiego in tutte le condizioni meteo.

Bosch Energy and Building Solutions Italy S.r.l.

Bosch: nuova energia ai tuoi progetti

Bosch Energy and Building Solutions Italy è la Energy Service Company (ESCo) del Gruppo Bosch. Offre soluzioni energetiche integrate studiate per le specifiche esigenze: progettazione, realizzazione, gestione e finanziamento di impianti tecnologici. Un partner unico a cui affidarsi per risultati efficienti, reali e misurabili.

ARCA

Global Service, gestione del patrimonio pubblico e privato

Una formula contrattuale relativa a servizi multidisciplinari per gestire ed erogare le attività di gestione con piena responsabilità sul raggiungimento dei risultati richiesti (UNI 10685).

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2019 - P.Iva 12790690155