SEZIONE: ISTRUZIONE - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
PARADOSSI

Niente inglese, siamo dipendenti pubblici

5 Dicembre 2018
 

L'Italia è all'ultimo posto, tra i paesi europei, per conoscenza della lingua inglese. E il ministro della Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno, che fa? Mette al bando dall'impiego nella PA tutti i termini di origine anglosassone, ritenendoli "poco inclusivi" e persino "un ostacolo allo sviluppo e alla comprensione dei processi di innovazione digitale di gran parte dei dipendenti pubblici, che - appunto - l'inglese non lo capisce". 
Suona come un paradosso, eppure il Ministro si è espressa senza equivoci in tal senso durante il convegno nazionale su “Digital Italy 2018” a Roma: vietato usare termini come smartphone, input, brief e così via. 


Dopo i prepensionamenti, nessun turnover di personale più giovane?
Il piano di pre pensionamento di 450mila dipendenti previsto nel prossimo triennio dal Ministero, porterebbe a pensare a un turnover con personale più giovane e quindi più preparato. Ma in realtà, nelle intenzioni della Bongiorno, sarà  la tecnologia internazionale a dover adeguare il proprio linguaggio alla prassi e al livello culturale dei dipendenti della PA, e non il contrario.Secondo i dati del report OCSE “Government at a Glance”, infatti, tra le pubbliche amministrazioni dei 32 paesi membri, l’Italia ha la più bassa percentuale di dipendenti sotto i 35 anni (2% contro il 18% media OCSE) e la più alta percentuale di dipendenti sopra i 54 anni (45% contro il 22% media OCSE). Ovvero, dove in media nelle nazioni più sviluppate ci sono 9 impiegati della PA con meno di 35 anni, in Italia ce n’è solo 1, in Francia 10, in Germania 15. L’Italia è l’ultimo Paese occidentale per numero di impiegati della PA sotto i 35 anni. E mentre in media gli impiegati sopra i 54 anni sono poco più di due su dieci, in Italia risultano più del doppio. L’Italia non solo ha il record mondiale di impiegati della PA sopra i 55 anni, ma ha anche aumentato questa percentuale più di tutti gli altri Paesi nel periodo 2010- 2015, dal 32% al 45%. (VV)

Leggi anche...
INNOVAZIONE

Una start up italo-tedesca salva i piccoli Comuni a rischio spopolamento grazie al web.

Iniziative

Il nuovo numero online con gli auguri ai neoeletti

Iniziative

Il nuovo numero online con gli auguri ai neoeletti

Bosch Energy and Building Solutions Italy S.r.l.

Bosch: nuova energia ai tuoi progetti

Bosch Energy and Building Solutions Italy è la Energy Service Company (ESCo) del Gruppo Bosch. Offre soluzioni energetiche integrate studiate per le specifiche esigenze: progettazione, realizzazione, gestione e finanziamento di impianti tecnologici. Un partner unico a cui affidarsi per risultati efficienti, reali e misurabili.

Kibernetes

ProgettoEnte - Area Contabile, la piattaforma per la contabilita' del Comune

Kibernetes ha sviluppato la piattaforma ProgettoEnte - Area Contabile: la soluzione integrata che comprende il Nuovo Ordinamento Contabile, l'Inventario e il Patrimonio, la Contabilità Economico-Patrimoniale e il Documento Unico di Programmazione. ProgettoEnte - Area Contabile è sviluppato nativamente sulla base del D.L. 118 ed integra tutte le novità normative, come la fatturazione elettronica e la Piattaforma di Certificazione dei Crediti.

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2019 - P.Iva 12790690155