SEZIONE: ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME
Enti locali

Anci Lombardia - Consiglio Regionale: un protocollo per avvicinare gli enti locali

20 Novembre 2018
 

Firmato questa mattina a Palazzo Pirelli il Protocollo d'intesa tra il Consiglio Regionale della Lombardia, rappresentato dal Presidente Alessandro Fermi, e Anci Lombardia, rappresentato dal Presidente Virginio Brivio, che ha l'obiettivo di migliorare i rapporti e lo scambio di informazioni tra i due enti, al fine di promuovere una maggiore sensibilizzazione dell’azione amministrativa e legislativa regionale nel recepimento delle aspettative e delle richieste dei Comuni e degli Enti locali.

"Avendo avuto un lungo percorso amministrativo, da Presidente del Consiglio Regionale uno degli aspetti che maggiormente colgo, alla luce dei recenti cambiamenti, come la riforma delle Province, è l'esigenza di avvicinare gli enti locali a Regione Lombardia" ha dichiarato Alessandro Fermi motivando le ragioni che hanno portato alla firma all'accordo. Grazie all'intesa saranno promosse "azioni concrete per mettere in contatto le amministrazioni locali e la regione, con una particolare attenzione ai Comuni piccoli. Dal prossimo anno organizzeremo dei focus di ascolto sul territorio che avranno quale filo conduttore il percorso di richiesta di maggiore autonomia regionale, per migliorare il collegamento tra i Comuni e il Consiglio in merito a questo tema", ha cotinuato Fermi, per il quale "oggi i Comuni guardano alla Regione come all'unico ente in grado di dare risposte, per questo vogliamo dare una mano ai Sindaci su molto temi". 

Per Virginio Brivio "non è così scontato che Anci Lombardia riceva la proposta di firmare un'intesa con un organo politico, di solito è infatti l'organo esecutivo quello con il quale più interagiamo, pertanto  è significativo che il Consiglio Regionale proponga un'intesa. Da parte mia va quindi un sentito ringraziamento al Presidente Fermi per aver portato avanti questa proposta".
Brivio si è quindi soffermato sulle quattro aree di intervento su cui si sostanzierà l'intesa: "istituzionale, che ci vedrà affiancare la Regione nel prossimo tour sui territori; formazione, per trasmettere conoscenze e saperi ai diversi livelli amministrativi e istituzionali; comunicazione, per poter raggiungere tutti gli amministratori locali nei processi di riforma e cambiamento, soprattutto quelli dei piccoli centri e rapporto con le authority, affinchè siano sempre più presenti nei territori".
Il Presidente di Anci Lombardia ha quindi chiuso evidenziando che ora il lavoro passa agli uffici, che "nei prossimi mesi declineranno operativamente la collaborazione, poichè il Protocollo impegna a fare molto di più e meglio". (LS)

Leggi anche...

Servono interventi ad hoc. E Mangialardi propone: "Aumentiamo la durata del mandato dei sindaci".

da ANCI LOMBARDIA
ANCI Lombardia

Secondo appuntamento dell'iniziativa promossa da Anci Giovani Lombardia

Giurisprudenza

Così ha stabilito una recente sentenza della Corte Costituzionale

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2019 - P.Iva 12790690155