SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
evento

M'illumino di Meno: Comuni in prima linea per il risparmio energetico

15 Febbraio 2017
 

Torna, il 24 febbraio 2017, M'Illumino di Meno, la campagna sul risparmio energetico lanciata dalla trasmissione Caterpillar, in onda su Radio 2. E come nella scorsa edizione, ci sarà lo spegnimento simbolico dell'illuminazione artificiale di tutta Italia e di edifici simbolo in Europa e nel mondo. Il tema portante dell'edizione 2017 è la condivisione: lo sharing che ha preso ormai piede in molti campi, dall'housing alla mobilità, diventa la leva con cui invitare tutti i cittadini a compiere un gesto di condivisione contro lo spreco di risorse, estendendo il tema in senso più ampio agli stili di vita sostenibili.


A Cremona agevolazioni per i cittadini virtuosi
Tra i Comuni lombardi che hanno annunciato l'adesione al programma, segnaliamo le tante iniziative di Cremona: qui, oltre allo spegnimento per alcune ore delle luci artistiche in piazza del Comune e in piazza Stradivari, l'Amministrazione comunale, in collaborazione con l'Associazione Amici di Emmaus che lo gestisce, ha deciso di organizzare l'apertura straordinaria del Centro del Riuso (ex Mercato Ortofrutticolo, via dell'Annona, 11) dalle 17 alle 20. 
Sul fronte del risparmio energetico, l'Amministrazione ha rivolto un invito a tutti a spegnere luci e strumenti elettrici non indispensabili durante la giornata, a recarsi al lavoro a piedi, in bicicletta o condividendo la macchina con i colleghi. Ai gestori di bar, ristoranti viene proposto di organizzare cene ed happy hour a lume di candela, ai titolari di negozi di ridurre sensibilmente l'illuminazione delle vetrine. Particolare attenzione alle scuole di ogni ordine e grado perché il 24 febbraio gli alunni vadano a scuola a piedi, in bicicletta oppure usando i mezzi pubblici. In programma anche l'utilizzo gratuito del servizio di bike-sharing e agevolazioni del servizio di car-sharing.


Varese promuove il risparmio, tra adulti e bambini
Anche l'amministrazione comunale di Varese e provincia si è attivata su più fronti per celebrare uno stile di vita più attento ai consumi energetici: ad Azzate ci sarà uno spettacolo teatrale dedicato a Tenco con cena a lume di candela; a Busischio gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado incontreranno l’onorevole varesina Maria Chiara Gadda, prima firmataria della nuova legge sulla riduzione degli sprechi, da quello alimentare a quello energetico; a Gavirate al Chiostro di Voltorre i più piccoli costruiranno lanterne riciclate mentre il Comune di Tradate aderirà all'iniziativa spegnendo le illuminazioni delle facciate di Palazzo comunale, Villa Truffini, la Biblioteca e il Centro Culturale Frera.
E l’Asilo Nido comunale “Santina Bianchi” proporrà l’esperienza della “merenda a lume di candela".
 

Le altre iniziative in programma sono riportate sul blog della trasmissione Caterpillar.

 

(VV)

Leggi anche...
OPPORTUNITA'

Domande sino al 15 aprile per il bando destinato ai comuni con meno di 5.000 abitanti.

PROGETTI

Il presidente Maroni annuncia: destineremo parte dei Fondi Europei 2016 al trasporto fluviale.

BANDI

Possono essere finanziati interventi di manutenzione straordinaria, recupero e riqualificazione

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155