SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI
Organizzazione

Un innovativo bando di 4 milioni per gestire i servizi per le persone con disabilità

11 Agosto 2016
 

Una nuova modalità di realizzare i servizi per le 321 persone con disabilità per le quali il Comune di Bergamo eroga servizi: Palazzo Frizzoni cesserà di acquistarli o erogarli, per entrare fortemente nella fase progettuale degli stessi, assumendo un ruolo attivo e impegnandosi nel reperimento di ulteriori risorse allo scopo di ampliare la gamma dei servizi presenti ed offrire soluzioni progettuali in linea con i bisogni emergenti del territorio presenti e futuri, aggiornando la risposta alle reali necessità dei cittadini fragili nonché coinvolgendo le reti sociali cittadine
Questa la rivoluzione copernicana alla base del bando di oltre 4 milioni di euro emanato dal Comune di Bergamo per co-progettare e realizzare tutti i servizi comunali a favore di persone disabili.

La gara è aperta fino al 16 settembre e prevede di dare il via a un'attività triennale che partirà con l'inizio del 2017 e che dovrà tener conto degli scenari emergenti, che prevedono per i prossimi 3 anni un incremento di richieste di 22 persone in situazione di disabilità grave e di 112 persone in situazioni di disabilità meno grave.

Il nuovo approccio si basa su tre pilastri: flessibilità, innovazione del sistema e una migliore capacità di far fronte alle esigenze crescenti da parte dell’utenza, al fine di proporre soluzioni al passo con i tempi e in grado di far fronte alla domanda di servizi.
Come spiega l’Assessore alla Coesione Sociale Maria Carolina Marchesi, "l'obiettivo è quello di dare a ogni persona disabile una risposta ai propri bisogni, costruendo con lei e la sua famiglia il progetto di vita migliore possibile. La co-progettazione e la co-gestione tra Comune e Terzo Settore ci permetterà di promuovere il cosiddetto welfare partecipativo comunitario, ma anche l’apertura di nuovi percorsi sperimentali e la messa in campo di nuove idee sulla base delle capacità e delle competenze dei partecipanti stessi al bando.” (LS)

 

Leggi anche...
Comuni

ANCI Lombardia riprenderà in maniera sistemica a garantire corsi OLP a partire da settembre.

fami lab'impact

Esperienze realizzate dalle reti territoriali nell’ambito del Piano di Intervento Regionale Lab’Impact

Welfare

Previsto un presidio sabato 25 marzo alle ore 11

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2024 - P.Iva 12790690155