SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
EVENTO

Mantova Capitale della Cultura si presenta al mondo

24 Marzo 2016
 

Arte, cibo, cultura, musica, storia e futuro: sono gli ingredienti con cui Mantova e il suo territorio si presentano all'appuntamento con il 2016, anno che vede la città dei Gonzaga nel ruolo di Capitale Italiana della Cultura. L'emozione del sindaco, Mattia Palazzi e del presidente della Provincia, Alessandro Pastacci, è palpabile, mentre prendono la parola davanti a un affollatissimo Teatro alla Scala: "In un momento come questo, in cui le città sono teatro di tragedie umane immense, sono ancora più fiero di poter dire che attraverso la cultura e con un evento come quello che presentiamo oggi si cambiano le città. Si riconquistano le persone. Si lavora per dare nuova linfa a tessuti sociali compromessi o da troppo tempo abbandonati, per questo gli investimenti in attività di questo genere sono, di fatto, investimenti sulle persone e sui cittadini". Persone che, in questo caso, confluiranno su Mantova da tutta Italia e dal mondo, pronti ad ammirare un patrimonio storico, architettonico, culturali che non ha pari. "E che si muove tra la tradizione e la storia e un forte orientamento al futuro: abbiamo voluto costruire una solida partnership con Google per mettere in condivisione con il mondo digitale il patrimonio della città". E, naturalmente, il ricchissimo calendario di eventi previsti per questo appuntamento così speciale.

 

Maroni: "Mantova al centro dell'Anno del Turismo Lombardo"

Il presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, condividendo l'orgoglio per questo appuntamento che vede il territorio lombardo al centro della scena mondiale, ha ricordato che prosegue anche l'impegno per la ricostruzione degli edifici danneggiati dal sisma del 2012, con un ulteriore stanziamento di 138 milioni di euro. E poi ha annunciato, per il 7 e 8 ottobre prossimi, un convegno internazionale in cui proprio a Mantova si parlerà di patrimoni Unesco (50 sono in Italia e 10 in Lombardia) e di promozione culturale. Mantova sarà protagonista anche degli eventi dell'Anno del Turismo Lombardo, che viene inaugurato il 29 maggio 2016.

 

I festeggiamenti al via il 9 aprile

Il 9 e il 10 aprile 2016 danno il via in modo ufficiale alle celebrazioni, con la presentazione pubblica del programma, l'inaugurazione delle opere di restauro del Campanile di Santa Barbara e uno spettacolo con luci e fuochi organizzato dalla compagnia francese Karnavires. Spazio poi alle visite a musei e monumenti, per concludere la serata con un grande concerto di piazza, tenuto da Max Gazzè. Nei mesi successivi, ci saranno appuntamenti legati alla riscoperta della memoria e delle persistenze culturali del territorio, mostre, appuntamenti con la danza e con grandi artisti del mondo musicale, dal jazz al pop. Anche il Festival della Letteratura, che nel 2016 compie 20 anni, uscirà dai confini dei cinque giorni settembrini in cui abitalmente si svolge, per invadere la città con i suoi autori, sino all'inverno. Tutti gli appuntamenti sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione.

 

(Valeria Volponi)
 

 

MULTIMEDIA

Mattia Palazzi racconta Mantova 2016

Milano, 24 marzo: presentazione di Mantova capitale italiana della cultura 2016

Leggi anche...

Per partecipare al bando le città devono avere una popolazione di almeno 50.000 abitanti; il termine ultimo per la presentazione delle candidature è il 10 settembre 2014.

IDEE

Il progetto Garda Unico sostiene la comunicazione unitaria tra Trentino, Lombardia e Veneto.

EDILIZIA

Si lavora al maxi polo che riunirà a Sesto l’Istituto nazionale tumori e il neurologico Besta.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2023 - P.Iva 12790690155