SEZIONE: SICUREZZA E LEGALITA' - ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME
Trasparenza

Al via il diritto di accesso generalizzato

23 Dicembre 2016
 

Entra in vigore oggi 23 dicembre 2016 il decreto n. 97/2016 che introduce la nuova forma di accesso civico, cosiddetta accesso generalizzato, che va ad aggiungersi all'accesso civico, già contenuto nel decreto n. 33/2013 e al diritto di accesso documentale di cui alla legge n. 241/1990. La nuova disciplina, meglio nota come Foia, Freedom of information act, costituisce, come evidenziato dal parere del Consiglio di Stato sullo schema di decreto n. 97, un passaggio dal “bisogno di conoscere al diritto di conoscere e rappresenta per l'ordinamento nazionale una sorta di rivoluzione copernicana”. Il Foia è lo strumento destinato a “favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche”. 
Dunque a partire dal 23 tutte le pubbliche amministrazioni sono chiamate ad assicurare l’esercizio di questo diritto. Per supportare i Comuni, Anci ha predisposto linee guida che si caratterizzano per gli indirizzi procedimentali ed organizzativi specifici.

(SM)

Leggi anche...

Con la prossima tornata elettorale cambiano alcune regole, a cominciare dalla composizione di giunte e consigli comunali.

Enti locali

Brivio: "ci sia il riconoscimento del ruolo delle autonomie locali"

ATTACCHI

La denuncia di Santo Minniti, presidente del Municipio 6 di Milano: "Spazzatura da cestinare".

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155