SEZIONE: ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME

Sindaci sempre più apprezzati, anche in Lombardia. Gori nella top tre

21 Aprile 2015
 



Potrebbe interessarti: http://www.milanotoday.it/politica/classifica-sindaci-amati-pisapia.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/MilanoTod
Sindaci italiani promossi con sufficienza piena, secondo la nuova edizione del Governance Poll, sondaggio elaborato da Ipr Marketing per Il Sole 24 Ore: con un'interessante inversione di tendenza sulla serie negativa di scarso gradimento che ormai da anni erodeva l’apprezzamento per gli amministratori locali, il 53,4% dei potenziali elettori si dice disposto a rivotare il sindaco in carica. Dodici mesi fa la stessa risposta era stata data dal 52,3% degli intervistati.

Gori sul terzo gradino del podio
Guida la classifica Dario  Nardella, sindaco di Firenze che vanta un 65% di «sì» raccolti tra i suoi concittadini. Appena più sotto Antonio Decaro, primo cittadino di Bari e sul terzo gradino del podio il primo sindaco lombardo, Giorgio Gori. Bene Roberto Scanagatti, sindaco di Monza (e presidente di ANCI Lombardia)al 9 posto, con il 60% dei consensi. Tra i primi 30 comuni, c'è solo Como a rappresentare la Lombardia, al 27esimo posto.

Crolli verticali nelle grandi città

Sorprende il crollo verticale generalizzato degli amministratori delle grandi città: De Magistris (Napoli) al 58° posto, Pisapia (Milano) al 67° posto e Marino (Roma) all’82° posizione, senza riuscire a sfondare il tetto del 50% dei consensi. "Le vetrine più guardate d’Italia sono quelle scese più in basso nei consensi”, hanno commentato i responsabili del sondaggio.
Il primo cittadino milanese nella classifica del 2015 riesce comunque a tenere un 51 di "governance poll", ma rispetto al 2012, in cui era decimo in graduatoria e al 2013, in cui era già 54esimo, già nel 2014 aveva perso altre nove posizioni.

Male i primi cittadini M5S

In declino anche i primi cittadini del Movimento 5 Stelle: Federico Pizzarotti (Parma) è al 43esimo posto, in calo di 5,23 punti percentuali, mentre Filippo Nogarin (Livorno) scende al 50% di consensi contro il 53,06 dei voti presi al momento dell’elezione.
Leggi anche...
CITTADINANZA DIGITALE

I servizi in chiave 2.0 sono ben lontani da una implementazione uniforme, in particolare sul mobile.

289 Unioni esistenti, per un totale di 1317 Comuni. Numeri significativi al secondo forum dell'Unione dei Comuni e dell'Associazionismo.

RIFORME

Nel mille proroghe passa la proposta di ANCI di allungare i tempi per il riassetto territoriale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155