FOOD & BEVERAGE

Regione Lombardia, 1,6 mln per l'alimentare di qualità

20 Aprile 2022
 

Ci sono il Silter, il Taleggio, il salame Cacciatore, il provolone Valpadana e anche i vini di Franciacorta nell'elenco dei prodotti di qualità che Regione Lombardia ha deciso di tutelare con lo stanziamento, nell'ambito del programma di sviluppo rurale, con 1,6 milioni di euro. Questo finanziamento è dedicato a progetti di informazione e promozione di questi prodotti e produzioni, che sono tutelate da sistemi di qualità riconosciuti a livello comunitario, o nazionale. Cibi e vini a indicazione geografica - ha ricordato Fabio Rolfi, assessore regionale all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi - generano per la Lombardia un impatto economico da 2 miliardi di euro all'anno. In un'epoca di forti cambiamenti di consumo, di rincari delle materie prime e di incertezza internazionale diventa fondamentale comunicare in maniera efficace la qualità e la sicurezza alimentare dei nostri prodotti. Un valore aggiunto riconosciuto nel mondo, sul quale dobbiamo puntare anche per garantire redditività alle aziende agricole e a tutti gli attori della filiera".
 
Le attività finanziate
Con questo intervento sono finanziate iniziative finalizzate a migliorare la conoscenza dei regimi di qualità, delle caratteristiche dei processi produttivi, delle tecniche agricole, delle proprietà qualitative, nutrizionali, organolettiche e di legame con il territorio dei prodotti; inoltre, attività promozionali legate all'immagine e alla commercializzazione dei prodotti, oltre alla partecipazione a manifestazioni, fiere, eventi ed esposizioni.
 
Le risorse stanziate in dettaglio
Consorzio per la tutela del formaggio Silter 45.583,64 euro; Consorzio per la tutela del formaggio Grana Padano 237.854 euro; Ati capofila Consorzio tutela Taleggio 200.000 euro; As.Co.Vi.Lo - Associazione Consorzi Tutela Vini Lombardi 255.220 euro; Consorzio per la tutela del Franciacorta 264.382,50 euro; Consorzio tutela Strachitunt Valtaleggio 61.650 euro; Consorzio tutela Provolone Valpadana 35.000 euro; Consorzio volontario di tutela dei vini Lugana D.O.C. 109.916,10 euro; Consorzio di tutela del Melone Mantovano Igp 275.380 euro; Consorzio tutela Valcalepio 64.461,95 euro; Consorzio Cacciatore italiano 109.259,80 euro. Totale 1.658.707,99 euro. (VV)

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155