SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - AMBIENTE, ENERGIA
Emergenza

Fase 2 e mobilità urbana

5 Maggio 2020
 

Il Coordinamento Assessori alla Mobilità di Anci ha elaborato proposte per fronteggiare la fase di ripresa dall’emergenza e predisporre le misure necessarie nelle aree urbane per muoversi in sicurezza, in modo sostenibile ed efficiente.

 

Il documento presenta proposte concrete da realizzare nell’immediato, nel breve termine, che il Coordinamento identifica come fase della resilienza, e nel medio lungo periodo, fase della rigenerazione.

 

Per questi obiettivi, il Coordinamento avanza due proposte una sul fronte delle misure finanziarie e l’altra relative alle misure normative.

 

Per quanto riguarda le misure finanziarie, gli assessori alla mobilità propongono un riorientamento dei fondi e delle risorse esistenti e l’individuazione di fondi straordinari aggiuntivi per il trasporto pubblico locale e la mobilità attiva ciclo-pedonale. In particolare, viene proposta l’istituzione di tre nuovi Fondi d’emergenza, uno per compensare mancati introiti del settore TPL e due per la promozione della mobilità ciclo-pedonale come alternativa all’auto privata. Altra misura finanziaria mira a sbloccare l’erogazione, revisionare i criteri e ampliare le spese ammissibili in caso di economie di alcuni Fondi già esistenti.

 

Per quanto riguarda la normativa, il Coordinamento propone, in particolare, di introdurre modifiche al Codice della Strada, solo ordinamentali e senza nuovi o maggiori oneri, per consentire subito ai Comuni regolamentazioni e interventi infrastrutturali d’emergenza. In quest’ultimo caso gli assessori prevedono interventi “leggeri”, a basso costo e rapida attuazione, per aumentare la mobilità pedonale e ciclabile nelle città, assorbendo parte della domanda del trasporto pubblico ed evitando l’aumento del traffico privato e il rischio di paralisi.

 

In allegato il documento del Coordinamento degli Assessori alla Mobilità di Anci.

(SM)

Leggi anche...
OPPORTUNITA'

Dall'accordo UNPLI- Confcooperative nasce un fondo per fare da volano allo sviluppo dei territori.

Turismo

In un volume 44 itinerari ci portano a conoscere il nostro Paese e i suoi bellissimi piccoli borghi

POST EMERGENZA

Un ruolo determinante lo giocano i social, Instagram in particolare, su cui calciatori e celebrities documentano il soggiorno

Bosch Energy and Building Solutions Italy S.r.l.

Bosch: nuova energia ai tuoi progetti

Bosch Energy and Building Solutions Italy è la Energy Service Company (ESCo) del Gruppo Bosch. Offre soluzioni energetiche integrate studiate per le specifiche esigenze: progettazione, realizzazione, gestione e finanziamento di impianti tecnologici. Un partner unico a cui affidarsi per risultati efficienti, reali e misurabili.

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2020 - P.Iva 12790690155