Laboratori AnciLab

I temi dei Laboratori dell’Innovazione 2019

 

Valorizzazione Beni Culturali in ottica Smart

Il nostro patrimonio artistico e culturale è una risorsa importante che tutto il mondo ci invidia e nella cui gestione sono coinvolti aspetti legati alle istituzioni, al territorio, all’economia, al lavoro ecc.

In questi ultimi anni si è rafforzata la consapevolezza che la valorizzazione di un bene culturale può aiutare ad accrescere il prestigio e il progresso del territorio, favorendo fenomeni di aggregazione, sviluppo economico, crescita etica e identità locale.

Il Laboratorio AnciLab focalizzando l’attenzione sul patrimonio tangibile, costituito da beni archeologici, architettonici, artistici, storici e biblioteche e archivi storici, crea un momento di operatività tesa a mettere a confronto gli stakeholder del settore, su tre principali temi: il finanziamento, la gestione organizzativa e dell’innovazione ed infine la comunicazione. L’innovazione tecnologica rappresenta un’importante occasione di ridisegno degli interventi di valorizzazione del nostro patrimonio culturale. 

I protagonisti sono gli amministratori locali, chiamati a svolgere un ruolo di guida e coordinamento tra diversi attori affrontando questioni complesse (quali ad esempio la gestione economica del progetto di riqualificazione e il coordinamento con gli altri soggetti pubblici coinvolti) e le imprese, che partecipano presentando il loro punto di vista e le esperienze innovative maturate.

 

Laboratorio Comunicazione Pubblica

La Comunicazione rappresenta un’opportunità strategica per la PA per migliorare i suoi servizi e la qualità della relazione col cittadino. Ha infatti assunto un ruolo fondamentale nella quotidianità, permeata di strumenti innovativi in costante evoluzione.

Il Laboratorio farà il punto sulle nuove tendenze nel campo della comunicazione e dei relativi strumenti. Saranno approfonditi i nuovi modelli di condivisione sociale e le possibilità offerte dai social media attraverso la presentazione di esperienze e l’analisi di casi sviluppatisi localmente, a livello nazionale e internazionale sia in ambito pubblico che privato. La partecipazione di amministratori pubblici e manager della comunicazione di imprese innovative consentirà di sviluppare e diffondere contenuti di alto profilo volti ad incrementare le best practices innovative nella PA.

Condivisione di conoscenze ed esperienze, nuove modalità di acquisto, Sharing economy, sono solo alcuni dei fenomeni che descrivono i grandi e progressivi cambiamenti negli stili di vita in atto ormai da alcuni anni. Le forme di comunicazione sono variegate e si sviluppano su più livelli, multipiattaforma, in cui gli elementi social contribuiscono a creare un’esperienza del tutto nuova, condivisa ed arricchita dalle esperienze degli attori coinvolti. Le nuove tecnologie della comunicazione possono consentire un maggiore partecipazione dei cittadini ai momenti decisionali che interessano la PubblicaAmministrazione. I social network di quartiere permettono di costruire piazze virtuali dove discutere temi e proporre soluzioni alle problematiche locali, oltre a proporre nuove modalità di relazione, conoscenza e condivisione tra cittadini.

 

EnergyLab

La strada verso lo sviluppo sostenibile nelle Smart Cities e Smart Lands passa dalla consapevolezza che occorre un approccio integrato tra molteplici fattori: risparmio energetico, produzione di energia da fonti rinnovabili, soluzioni di mobilità sostenibile, coinvolgimento di cittadini ed aziende per incentivare nuovi modelli di vita che consentano di ridurre l’impatto sull’ambiente quali ad esempio riuso, riciclo, mobilità leggera, utilizzo mezzi pubblici, riduzione della quantità di rifiuti prodotta.

Le indicazioni di sviluppo di queste politiche, espresse con sempre maggiore chiarezza da Istituzioni internazionali, Università e organismi di Ricerca, devono trovare una sintesi sui territori e trovare buone pratiche che possano essere rapidamente adottate.

Le molte sperimentazioni in atto sul tema Smart City e Smart Lands rappresentano un modello interessante. Nell’individuazione delle soluzioni un elemento di supporto è costituito dalla trasformazione digitale che stiamo vivendo e che rappresenta una grande opportunità per connettere i diversi aspetti di questa tematica e contribuire alla sua applicazione.

Di questi temi vogliamo discutere nel nuovo Laboratorio approfondendo aspetti tecnologici e organizzativi, opportunità di accesso a finanziamenti, best practice, modalità innovative di comunicazione.

 

UrbanLab 2019
La Rigenerazione Urbana per le Smart city e gli Smart Land

Il nuovo Piano Territoriale Regionale pone l'accento sul tema della Rigenerazione Urbana sottolineando le opportunità di riqualificazione ambientale, energetica e sociale che sono alla base di questi interventi.
Anche le sperimentazioni in atto in Lombardia sul tema Smart City e Smart Land rappresentano un modello interessante ma occorre un cambio di passo per vedere risultati concreti su larga scala.
Sono molti gli edifici degradati e le aree dismesse che sono in attesa di una iniziativa di riqualificazione che possa ridare qualità urbana per i cittadini e nuovo slancio alle attività economiche locali.
La trasformazione digitale, che come società stiamo attraversando, porta con se l'emergere di nuovi modi di lavorare e di produrre valore e può rappresentare l'occasione per organizzare in modo nuovo, spazi ed edifici delle nostre città. Dal Coworking agli incubatori per le startup, assistiamo a numerosi tentativi di ricostruire un tessuto economico e sociale intorno alle nuove possibilità fornite dalla trasformazione digitale.

Sono quindi molti i fattori da tenere in considerazione per garantire la sostenibilità economica ed organizzativa di questi interventi.

Proseguendo l’esperienza portata avanti dal Laboratorio 2018 sulla Rigenerazione Urbana, vogliamo focalizzare ulteriormente in UrbanLab 2019, l’attenzione su questi temi approfondendo aspetti tecnologici e innovativi in ottica smart, opportunità di accesso a finanziamenti, best practice, modalità efficaci di comunicazione.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2019 - P.Iva 12790690155