SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA

Siccità in Lombardia, Beccalossi chiede al Governo misure eccezionali

6 Agosto 2015
 
Dopo Flegetonte, arriva anche Acheronte, il nuovo anticiclone africano, a rendere torrido il mese di agosto 2015, che si candida ufficialmente a diventare il più caldo della storia. Le conseguenze sull'agricoltura sono devastanti e così, a fronte della forte siccità che sta riguardando soprattutto Lombardia e Veneto, tutte le Regioni padane hanno condiviso con il Governo la possibilità, per i prossimi dieci giorni, di porre in essere misure eccezionali.
A seguito del confronto, si è concordato, in particolare, l'abbassamento della regolazione del livello dei laghi, per alleviare l'emergenza causata dalla riduzione delle portate del Po, ma anche di affrontare le esigenze irrigue degli imprenditori agricoli, senza che questo comprometta i tanti acquedotti che si approvvigionano dalle acque del Po e dei grandi laghi.

Attivare monitoraggi ambientali
La Regione Lombardia e il Veneto dovranno attivare specifici monitoraggi ambientali per garantire la salvaguardia della fauna ittica e adottare ogni misura per non compromettere la qualità dei corpi idrici interessati. Tutto cio' senza penalizzare il sistema turistico dei grandi laghi. "La siccità non riguarda solo il Fiume Po, ma tutto il bacino padano, che comprende anche innumerevoli affluenti grandi e piccoli, e il sistema dei grandi laghi, condiviso tra Lombardia, Veneto e Trentino. Tutto questo sistema sta soffrendo per il prolungarsi di una siccita' realmente eccezionale, testimoniata dalla risalita dell'acqua salata che, dal mare, penetra per molti chilometri nel delta del Po e dal drastico abbassamento del livello di laghi e fiumi, ormai vicini ai minimi assoluti", ha affermato Viviana Beccalossi, assessore regionale lombardo al Territorio, con delega anche al Sistema della bonifica ed irrigazione agricola.

La richiesta di fondi comunitari
L'assessore Beccalossi auspica che questo genere di ricorrenti emergenze venga finalmente superato, mettendo da subito a disposizione i fondi comunitari del Piano Irriguo Nazionale, di competenza del ministro all'Agricoltura. "Le Regioni si sono dimostrate tra loro solidali, il Governo faccia la sua parte nel mettere a disposizione le risorse europee esistenti".

(VV)
Leggi anche...
SOLUZIONI

A Cassano Magnago il primo cittadino sbeffeggia il colpevole su Facebook e gli rende la pariglia.

PROGETTI

Anche se la competenza è nazionale e regionale, Milano interviene con risorse proprie.

Green

La creazione di una linea diretta tra città e aeroporto è destinata a ridurre traffico ed emissioni.

Edison

Costruiamo insieme un futuro di energia sostenibile

EDISON vuole essere interlocutore e partner delle realtà locali e dei loro stakeholder, per trovare risposte e soluzioni concrete ai bisogni che esprimono.

IDEA PLAST

Giochi e arredi green: diamo una seconda vita alla plastica

Realizziamo il sogno di prevenire la formazione di rifiuti e dare una “seconda” incredibile vita alla plastica trasformandola in giochi e arredi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2022 - P.Iva 12790690155