SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI - ISTRUZIONE
RICONOSCIMENTI

Cinisello, assegni premio agli studenti più meritevoli

5 Maggio 2017
 

A Cinisello Balsamo tornano gli assegni studio per studenti meritevoli. E prende il via il concorso per l’anno scolastico 2015/2016. L’Amministrazione comunale, con il contributo del Comitato Soci Coop Lombardia, di Sala Assicurazioni e di un benefattore cittadino, mette infatti a disposizione 36 borse di studio per gli studenti più meritevoli delle scuole secondarie di primo e secondo grado residenti a Cinisello Balsamo, per un valore complessivo di oltre 16 mila euro.

Quali sono gli assegni disponibili
Per gli studenti più meritevoli, sono a disposizione due tipologie di assegni studio: 17 del valore di 400 euro ciascuno, riservati agli alunni della scuola secondaria di primo grado (tra questi, 4 donati da Sala Assicurazioni, 2 dal benefattore Mario Lavizzari di Cinisello Balsamo e uno dal Comitato Soci Coop Lombardia); altri 19 sono invece gli assegni del valore di 500 euro ciascuno messi a disposizione per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado: due donati dal benefattore cittadino Mario Lavizzari, uno dal Comitato Soci Coop Lombardia e 16 dall’Amministrazione comunale (con riserva del 10% per gli studenti lavoratori).

Come accedere alla selezione
Per l’assegnazione dei contributi si terrà conto del merito  - in base alla media aritmetica delle votazioni scolastiche- e del valore ISEE familiare in corso di validità. Non potranno invece partecipare al concorso gli studenti che abbiano vinto consecutivamente negli ultimi due anni scolastici l’assegno di studio comunale. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro le ore 12 del 30 giugno 2017 secondo le modalità previste nel bando di concorso disponibile, insieme alla domanda di partecipazione, allo Sportello Servizi Educativi di vicolo del Gallo, 10, allo Sportello Polifunzionale di via XXV Aprile, e sul sito internet del Comune.
 

Per maggiori informazioni è possibile contattare l'Ufficio Scuola: 02/66023369 -366. (VV)

Leggi anche...
NIDI GRATIS

Regione Lombardia ha reso disponibile il primo elenco di Comuni ammessi

INIZIATIVE

Succede in un piccolo comune dell'Alta Val Trebbia: serve assistenza a 1.500 cittadini.

Istruzione

Anci Lombardia scrive al Ministro Fedeli per richiedere personale stabile

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

Gi Group

Lavoro flessibile per le pubbliche amministrazioni

Gi Group è la prima multinazionale italiana del lavoro, nonché una delle principali realtà, a livello mondiale, nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155