SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI
BUONE PRATICHE

Il MUFOCO premiato per il servizio educativo ai giovani

30 Ottobre 2017
 

Il MUFOCOMuseo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo è stato selezionato dalla Commissione Cultura della Camera dei Deputati come realtà di eccellenza a livello nazionale per la didattica museale e la valorizzazione del patrimonio. Lo scorso 24 ottobre è stato convocato a Roma, in audizione, per presentare le buone pratiche messe in atto dal Servizio Educativo nei confronti dei giovani.


L’indagine conoscitiva avviata dalla Commissione Cultura intende individuare pratiche che assicurano la piena accessibilità della cultura, i modelli virtuosi di utilizzo delle risorse culturali e le buone prassi da condividere, con particolare attenzione per le sinergie tra istruzione e beni culturali. E fin dalla sua nascita, il Museo di Fotografia Contemporanea ha fatto del tema della “partecipazione” il nodo centrale nella definizione della sua identità, avviando progetti di public art e dotandosi di un Servizio Educativo permanente capace di fare attività di mediazione culturale e di coinvolgimento attivo del pubblico, in particolare delle nuove generazioni.

 

I progetti di inclusione per gli under 20
Il Museo ha sempre lavorato per rendere familiari i luoghi che conservano l’arte, per farli percepire come luoghi da attraversare, conoscere, vivere e amare. Ha dedicato spazio a progetti espressamente rivolti ai giovani under 20, mettendo in atto diverse modalità di interazione, a cominciare dai progetti di Alternanza Scuola-Lavoro, condotti in maniera sperimentale fin dal 2006 quando non erano ancora previsti per legge nel percorso scolastico e curricolare, che hanno generato familiarità tra Museo e studenti.
Si tratta di percorsi volti a fare scuola dentro al museo, a far vivere gli spazi e i suoi dipartimenti grazie a lezioni, laboratori ed esercitazioni, a far misurare gli studenti con compiti reali rispettando richieste, tempi e consegne fino alla restituzione pubblica dei risultati. 
Tra i progetti più interessanti, per il valore sociale del contenuto, è stato il concorso fotografico The Mobile City (2008) per i giovani delle periferie di Milano e Toronto: obiettivo era documentare la propria città con immagini scattate tramite il telefonino. A partire da un’attività di formazione e tutoraggio svolta dagli educatori del Museo con gli adolescenti dell’hinterland, proprio nei quartieri più a rischio, si è giunti alla produzione di immagini, alla loro selezione e messa in mostra, fino allo scambio internazionale dei vincitori tra le città di Milano e Toronto.


I licei lombardi coinvolti nell'alternanza scuola-lavoro
Nell’anno scolastico 2016-2017 sono stati tanti i licei lombardi coinvolti nell'esperienza di Alternanza scuola-lavoro al Museo. Tra questi, Liceo Scientifico Volta, Liceo Scientifico Cremona, Liceo Artistico Boccioni, Liceo Artistico Albe Steiner e Liceo Artistico Caravaggio di Milano, Liceo Classico Galileo Galilei di Legnano, Liceo Artistico Preziosissimo Sangue di Monza, Liceo Artistico De Nicola di Sesto San Giovanni, Liceo Artistico Paolo Candiani di Busto Arsizio. (VV)

Leggi anche...
WELFARE

Tre milioni per le organizzazioni di volontariato che realizzano progetti per coinvolgere cittadini e stakeholder

Welfare

Dal scorso 23 ottobre al 1 dicembre è aperta la seconda finestra per l'invio delle domande

MOSTRA FOTOGRAFICA

I Comuni possono ospitare i 30 pannelli fotografici, che sono stati resi itineranti.

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

TIM

KIT Scuola Digitale. Le soluzioni di TIM Impresa Semplice per connettere la scuola al futuro.

TIM e' il riferimento affidabile per accompagnare la scuola nel futuro della "didattica digitale", attraverso soluzioni tecnologiche, innovative, facili e sicure.

Gi Group

Lavoro flessibile per le pubbliche amministrazioni

Gi Group è la prima multinazionale italiana del lavoro, nonché una delle principali realtà, a livello mondiale, nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155