Mobilità

Piste ciclabili: bandi ed eventi per festeggiare le due ruote

3 Agosto 2018
 

L’Italia non è sempre descritto come un Paese bike friendly, soprattutto rispetto alle nazioni dell’Europa del Nord. Eppure, stando ai dati di Legambiente, la mobilità su due ruote è in aumento, anche se non in modo uniforme.
In linea con questa tendenza Regione Lombardia cofinanzia, insieme al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, progetti mirati al miglioramento delle infrastrutture viarie e ciclistiche di competenza comunale. Sono oggetto di cofinanziamento la realizzazione di piste e percorsi ciclabili, attraversamenti semaforizzati, attraversamenti mediante sovrappassi o sottopassi destinati a ciclisti, messa in sicurezza, creazione di una rete di percorsi ciclabili protetti o con esclusione del traffico motorizzato.
Il bando prevede un cofinanziamento del 50%. Le domande possono essere presentate dal 12 luglio 2018 al 14 settembre 2018.

Ciclisti in festa
Allo scadere del bando partirà la Settimana europea della mobilità sostenibile, che avrà il suo clou nella quinta Giornata Nazionale BikeToWork il 21 settembre: un invito a provare, almeno in questa giornata, a utilizzare la bicicletta per compiere il tragitto casa-lavoro, un’esperienza che per molti può diventare una salutare abitudine quotidiana. 

Dal 22 al 28 settembre poi una, una “doppia” Bicistaffetta per promuovere il cicloturismo seguirà l’intero itinerario dell’AIDA – Alta Italia da Attraversare -: la ciclovia che collega Susa a Trieste passando da Milano e Brescia. L'evento, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente, prevede un tracciato di 900 km che sarà percorso da due gruppi paralleli, uno in partenza da Susa e un altro da Trieste che convergeranno a Verona nella giornata di venerdì 28 settembre.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155