SEZIONE: SICUREZZA E LEGALITA' - WELFARE E POLITICHE GIOVANILI - CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
IMMIGRAZIONE

A Rivolta d'Adda l'integrazione socio-economica dei migranti

4 Maggio 2018
 

Si intitola "Non dirmi che hai paura!" la giornata di approfondimento sui temi dell'integrazione socio-economica dei migranti organizzata dal Comune di Rivolta D'Adda il prossimo 11 maggio. Dall'amministrazione comunale spiegano: "Sempre più spesso i nostri comuni, le nostre realtà sono chiamate a farsi attori dei processi di inclusione sociale e integrazione dei migranti. Il Comune di Rivolta D'Adda da anni lavora sulla integrazione attraverso azioni di sensibilizzazione promosse sia dalla amministrazione, sia dalle associazioni del territorio. Lo scorso gennaio è stato attivato un progetto di accoglienza diffusa (CAS) e ad aprile è stato individuato il soggetto con cui procedere alla progettazione di un servizio SPRAR. In quest'ottica abbiamo voluto organizzare un momento non solo di presentazione ma anche di riflessione e formazione sulle migliori pratiche di integrazione sociale ed economica in Europa. Abbiamo quindi organizzato con RENA e in particolare con Simona Colucci che ha seguito la ricerca SAME - supporting action for migrant entrepreneurship, un pomeriggio di discussione e incontro di alcune esperienze". 
 

Quello dell'11 maggio è un appuntamento ricco e modulare, con innanzitutto una tavola rotonda-dibattito fissata per le 15 in Sala Consiliare, a cui prendono parte Simona Colucci, Sara Honegger di Asnada, Donatella Forconi di Cuochi a colori, Pietro Floridia di Cantieri Meticci e Adramet Barry. E' possibile iscriversi on line al sito www.bibliotecarivolta.it o mandando una mail a info@bibliotecarivolta.it.

A seguire, ci sarà la presentazione della mostra Bellezza Trasparente - immagini di rifugiati di Andrea Ferrari Bordogna, allestita dal 7 al 20 maggio. L'artista presenta l'attualità quotidiana di donne e uomini in fuga dai loro paesi, prendendo spunto da un luogo dell'accoglienza del comune di Milano e testimonia l'incontro tra la sensibilità dell'artista - anche operatore del centro - e il vissuto degli ospiti. Questi incontri hanno portato alla creazione di numerosi dipinti che vanno a comporre una mostra originale, che ha ricevuto il patrimonio dell'UNHCR ed è stata esposta in diverse città italiane. 

Concluderà la giornata, alle 20.30, il confronto tra racconti di accoglienza "Non dirmi che hai paura!", con Alessia Torelli e Paola Cagna, di CS&L, consorzio che lavora alla coprogettazione del progetto Sprar di Rivolta D'Adda, Caritas di Crema e Scuola ItAcli di Rivolta D'Adda.

Leggi anche...
OPPORTUNITA'

Sino al 17 giugno si raccolgono i lavori di artisti e compagnie teatrali su tutto il territorio nazionale.

UrbanLab2018

Da un bene confiscato alla criminalità al bando periferie, tutto ruota intorno ai cittadini

NIDI GRATIS

Le attività rendicontative saranno possibili a partire dalle ore 12.00 del 4 giugno 2018

CAMST

CAMST
La ristorazione italiana

Camst, il gruppo di ristorazione italiana si apre al facility

TMC PUBBLICITA'

Restauro beni culturali: sponsorizzazione a costo zero per i Comuni

Stimolare i Comuni ad incrementare i rapporti con le concessionarie di pubblicità per procedere al restauro dei beni culturali di proprietà pubblica mediante contratti di sponsorizzazione a costo zero per i Comuni stessi.

Studio Cavaggioni

Studio Cavaggioni, supporto nella gestione dei servizi

Lo Studio fornisce agli Enti il supporto nella gestione operativa dei servizi, offrendo consulenza e individuando nuove opportunità di sviluppo

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155