SEZIONE: SICUREZZA E LEGALITA' - WELFARE E POLITICHE GIOVANILI - CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
IMMIGRAZIONE

A Rivolta d'Adda l'integrazione socio-economica dei migranti

4 Maggio 2018
 

Si intitola "Non dirmi che hai paura!" la giornata di approfondimento sui temi dell'integrazione socio-economica dei migranti organizzata dal Comune di Rivolta D'Adda il prossimo 11 maggio. Dall'amministrazione comunale spiegano: "Sempre più spesso i nostri comuni, le nostre realtà sono chiamate a farsi attori dei processi di inclusione sociale e integrazione dei migranti. Il Comune di Rivolta D'Adda da anni lavora sulla integrazione attraverso azioni di sensibilizzazione promosse sia dalla amministrazione, sia dalle associazioni del territorio. Lo scorso gennaio è stato attivato un progetto di accoglienza diffusa (CAS) e ad aprile è stato individuato il soggetto con cui procedere alla progettazione di un servizio SPRAR. In quest'ottica abbiamo voluto organizzare un momento non solo di presentazione ma anche di riflessione e formazione sulle migliori pratiche di integrazione sociale ed economica in Europa. Abbiamo quindi organizzato con RENA e in particolare con Simona Colucci che ha seguito la ricerca SAME - supporting action for migrant entrepreneurship, un pomeriggio di discussione e incontro di alcune esperienze". 
 

Quello dell'11 maggio è un appuntamento ricco e modulare, con innanzitutto una tavola rotonda-dibattito fissata per le 15 in Sala Consiliare, a cui prendono parte Simona Colucci, Sara Honegger di Asnada, Donatella Forconi di Cuochi a colori, Pietro Floridia di Cantieri Meticci e Adramet Barry. E' possibile iscriversi on line al sito www.bibliotecarivolta.it o mandando una mail a info@bibliotecarivolta.it.

A seguire, ci sarà la presentazione della mostra Bellezza Trasparente - immagini di rifugiati di Andrea Ferrari Bordogna, allestita dal 7 al 20 maggio. L'artista presenta l'attualità quotidiana di donne e uomini in fuga dai loro paesi, prendendo spunto da un luogo dell'accoglienza del comune di Milano e testimonia l'incontro tra la sensibilità dell'artista - anche operatore del centro - e il vissuto degli ospiti. Questi incontri hanno portato alla creazione di numerosi dipinti che vanno a comporre una mostra originale, che ha ricevuto il patrimonio dell'UNHCR ed è stata esposta in diverse città italiane. 

Concluderà la giornata, alle 20.30, il confronto tra racconti di accoglienza "Non dirmi che hai paura!", con Alessia Torelli e Paola Cagna, di CS&L, consorzio che lavora alla coprogettazione del progetto Sprar di Rivolta D'Adda, Caritas di Crema e Scuola ItAcli di Rivolta D'Adda.

Leggi anche...
ISPIRAZIONI

Yvon Chouinard, fondatore di Patagonia, invita a cambiare punto di vista sul generare profitto.

STATISTICHE

Sono oltre 25mila ospitati in 136 diocesi, di tutte le confessioni. Bene anche l'accoglienza diffusa.

SERVIZIO CIVILE

Un maggior numero di giovani coinvolti, orari rimodulati e processi più semplici.

CAMST

CAMST
La ristorazione italiana

Camst, il gruppo di ristorazione italiana si apre al facility

TMC PUBBLICITA'

Restauro beni culturali: sponsorizzazione a costo zero per i Comuni

Stimolare i Comuni ad incrementare i rapporti con le concessionarie di pubblicità per procedere al restauro dei beni culturali di proprietà pubblica mediante contratti di sponsorizzazione a costo zero per i Comuni stessi.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155