SEZIONE: TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - WELFARE E POLITICHE GIOVANILI
BANDI

Artigianato in Lombardia: arrivano i finanziamenti

9 Agosto 2017
 

In Lombardia è stato indetto un bando per sostenere il mondo dell’artigianato a incrementare la propria posizione economica, costituito presso Finlombarda S.p.A ai sensi della legge regionale 1/2007. Le attività artigiane verranno sostituite tramite due linee: la concessione di crediti a medio termine e le operazioni di leasing, con il conferimento di contributi in conto interessi/canoni. Possono presentare la domanda le piccole e medie imprese artigiane che hanno la sede operativa e legale nella regione Lombardia e sono regolarmente iscritte agli albi provinciali.

Due misure previste
L’iniziativa promossa dalla Regione Lombardia intende agire tramite due azioni specifiche: la misura A, denominata Microcredito, è un contributo a fondo perduto a sostegno delle operazioni finanziarie sostenute dagli artigiani; la misura B, invece, riguarda sia le operazioni di credito che di leasing a supporto della piccola e media imprenditorialità artigiana. La dotazione finanziaria messa a disposizione dalla Regione per il suddetto bando è pari a 33,100 mila euro. Per quanto riguarda la misura A, il contributo è concesso in base alle spese sostenute dall’artigiano per la gestione della propria impresa. I costi affrontati non devono essere superiori a 15 mila euro.

 

Come accedere ai finanziamenti
Per accedere ai finanziamenti messi a disposizione dalla Regione, le piccole e medie imprese devono presentare la domanda a uno dei Confidi aderenti alla rete di Federfidi Lombarda, o rivolgersi agli istituti di credito/Intermediari finanziari convenzionati (banche e società di leasing).
I soggetti abilitati prenderanno a carico le domande e invieranno a Finlombarda S.p.A le richieste, ottenendo il numero e la data di protocollo della domanda. Nel caso in cui occorra fare integrazioni alla domanda, il soggetto richiedente ha a disposizione 3 mesi di tempo. L’ente dopo 45 giorni dalla ricezione delle domande o dalle eventuali integrazioni presenterà un report alla Regione Lombardia, con le richieste accettate. I prestiti saranno erogati dalla Regione in base alla disponibilità finanziarie del fondo.(VV)

Leggi anche...
SERVIZIO CIVILE

Un maggior numero di giovani coinvolti, orari rimodulati e processi più semplici.

SERVIZIO CIVILE

Un maggior numero di giovani coinvolti, orari rimodulati e processi più semplici.

PICCOLI COMUNI

All'Assemblea di Viverone Anci presenta una ricerca sui piccoli borghi con quasi 10 mln di abitanti.

ARCA

Global Service, gestione del patrimonio pubblico e privato

Una formula contrattuale relativa a servizi multidisciplinari per gestire ed erogare le attività di gestione con piena responsabilità sul raggiungimento dei risultati richiesti (UNI 10685).

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155