SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI
Welfare

La mutazione genetica di Nidi Gratis

31 Agosto 2017
 

Nell'introdurre la misura Nidi Gratis 2017/2018 il segretario generale di Anci Lombardia, Pier Attilio Superti ha voluto sottolineare l'impegno profuso dall'Associazione attraverso AnciLab e il Dipartimento Welfare di Anci, nella figura di Anna Meraviglia, responsabile tecnico del Dipartimento. "Come sempre Anci Lombardia si pone a supporto dei Comuni e in dialogo costante con la Regione" ha detto il segretario Superti "per garantire il miglior risultato possibile". Risultato che AnciLab per voce di Elisabetta Martino, referente della misura Nidi Gratis, e Onelia Rivolta, vice direttore di AnciLab, si è rivelato straordinario per l'anno 2016/2017, con 385 Comuni aderenti, di cui 357 quelli che hanno rendicontato, e 13mila bambini che hanno fruito della misura. Il mese di settembre sarà dedicato, come ricordato da Elisabetta Martino, a risolvere le questioni specifiche e le problematiche, ma tutto sarà chiuso il 30.

L'incontro odierno, inoltre, che vede la partecipazione di oltre 200 persone tra l'aula e lo streaming, ha posto sul tappeto il cambiamento, o meglio la "mutazione genetica", come definita da Onelia Rivolta, della misura. Per l'anno 2017/2018, infatti, i fondi disponibili vengono dall'Unione Europea (Fondo sociale europeo). Ciò comporta novità nei rapporti e nella rendicontazione. Nei rapporti, perchè saranno i cittadini a dover dialogare sulla piattaforma Siage direttamente con Regione; sulla rendicontazione, perchè il rapporto sarà diretto tra Comune e Regione. Ciò non significa che Comuni e cittadini vengano lasciati soli. Ancora una volta Anci Lombardia e AnciLab si sono attivati per dare supporto alle amministrazioni locali e ai cittadini e l'incontro odierno è un'ulteriore aiuto per accedere alla misura.

Tutte le informazioni sulla misura per l'anno 2017/2018 nella rubrica su questa rivista

(SM)

Leggi anche...
NIDI GRATIS

Regione Lombardia ha reso disponibile il primo elenco di Comuni ammessi

INIZIATIVE

Succede in un piccolo comune dell'Alta Val Trebbia: serve assistenza a 1.500 cittadini.

Demografia

Una tavola rotonda ha posto al centro i temi del calo della natalità e della diminuzione del numero delle famiglie

TIM

KIT Scuola Digitale. Le soluzioni di TIM Impresa Semplice per connettere la scuola al futuro.

TIM e' il riferimento affidabile per accompagnare la scuola nel futuro della "didattica digitale", attraverso soluzioni tecnologiche, innovative, facili e sicure.

Gi Group

Lavoro flessibile per le pubbliche amministrazioni

Gi Group è la prima multinazionale italiana del lavoro, nonché una delle principali realtà, a livello mondiale, nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155