SEZIONE: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
da ANCI LOMBARDIA
INNOVAZIONE

Smart Land, Superti: Ottica associata per nuovi servizi

13 Giugno 2017
 

Anci Lombardia e A2A hanno firmato un protocollo d'intesa con l'obiettivo di diffondere il modello Smart City in tutti i comuni della regione padana.L'intesa punta a condividere ed estendere i modelli di sviluppo Smart City e Smart Land in tutto il territorio regionale.
L’accordo è stato sottoscritto sabato 10 giugno in occasione del focus “Innovazione nei piccoli comuni. Nuove tecnologie e piattaforme innovative a servizio delle Smart Land”, promosso da FPA, A2A Smart City e LineaCom, che è tra i soci fondatori del Polo per l'innovazione digitale di Cremona per la Smart Land.

“I 1527 Comuni lombardi presentano caratteri molto diversi tra loro: il 69,5% delle comunità ha una popolazione inferiore ai 5mila abitanti, e convive accanto a grandi centri urbani e a metropoli dallo sguardo europeo e internazionale – ha evidenziato il Segretario generale di Anci Lombardia, Pier Attilio Superti -. In un territorio così complesso è fondamentale attivare processi per la diffusione non solo delle Smart City, ma anche delle Smart Community, perché solo in un’ottica di aggregazione territoriale sarà possibile diffondere concretamente e capillarmente l’innovazione. Solo operando in un’ottica associata si potranno assicurare ai cittadini, agli operatori economici e alle diverse realtà che arricchiscono il sistema lombardo, occasioni reali per sperimentare nuovi servizi. Il protocollo firmato oggi va in questa direzione, creando sinergie per estendere localmente l’innovazione”.

 

“La firma - ha commentato il Presidente di A2A, Giovanni Valotti, a margine della firma del Protocollo di intesa –   apre una fase nuova nella ricerca di soluzioni digitali “intelligenti”, quella della visione di uno sviluppo complessivo che porti i benefici delle piattaforme Smart, ormai sviluppate nelle grandi città, all’intero territorio lombardo composto per il 69% circa da comuni con meno di 5.000 abitanti, partendo dalla positive esperienze realizzate finora dal Gruppo. Il protocollo con Anci Lombardia – ha aggiunto Valotti - ribadisce l’investimento di A2A in un percorso di innovazione che incida profondamente sulla qualità della vita dei cittadini, nelle città e nei territori extraurbani, e il suo ruolo di partner primario delle istituzioni in questo processo di avanzamento che non è solo tecnologico, ma soprattutto sociale”.

 

A2A e Anci Lombardia lavoreranno nel quadro delle linee guida del protocollo per favorire la produzione e la condivisione dei dati e delle informazioni sulle nuove tecnologie digitali e sulle possibili forme di sperimentazione di nuove soluzioni Smart da applicare ai centri urbani della regione o a specifici territori. A tal fine saranno raccolte le migliori esperienze già attuate sul territorio lombardo allo scopo di moltiplicarne i casi di attuazione. 

Leggi anche...
PA DIGITALE

La Lombardia è la più virtuosa con 39 banche dati aperte su 48. Fanalino di coda la Calabria con 5.

COMUNICAZIONE DIGITALE

Cultura, servizi e lavoro dell'amministrazione protagonisti di tweet e post.

Bandi online

Fino al 18 giugno è possibile testare il nuovo sito che sostituisce Siage

ROBERT BOSCH SPA

Utensili da giardinaggio professionali a batteria: le stesse prestazioni degli utensili a scoppio, con rumorosita' dimezzata.

La prima serie di utensili a batteria concepiti per le esigenze dei professionisti: Rasaerba, Decespugliatore, Soffiatore da Giardino, Tagliasiepi. Prestazioni e durata: Una batteria ad alta capacità per prestazioni di livello superiore. Carica rapida: Consente un utilizzo prolungato. Resistente alle intemperie: Per l'impiego in tutte le condizioni meteo.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Telepass

Guidare le persone nel mondo che cambia

Telepass S.p.A., società del gruppo Atlantia, è specializzata nell’emissione, commercializzazione e gestione dei sistemi di pagamento elettronico Telepass e Viacard. 

Negli ultimi anni la società ha ampliato il suo raggio di azione: al pagamento del pedaggio si aggiungono nuovi servizi, sia in ambito urbano che extraurbano, e nuovi mercati che fanno di Telepass il brand leader della mobilità. Con Telepass infatti è possibile pagare, oltre al pedaggio: la sosta nei parcheggi in struttura e sulle strisce blu, l’accesso all’Area C di Milano e il traghettamento sullo Stretto di Messina

In Europa, Telepass, offre per i mezzi pesanti il pagamento del pedaggio su 6 Paesi oltre l’Italia (Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Polonia e Austria) collocandosi come leader nel settore del tolling del mondo dell’autotrasporto.

I numeri di Telepass sono quelli di una grande e solida realtà capace di garantire fiducia ai suoi partner commerciali e ai suoi clienti.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155