SEZIONE: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
SHARING ECONOMY

Primi inquilini a Cofò, il coworking made in Cinisello

18 Aprile 2017
 

Tante, molte più di quelle attese, le candidature arrivate al Comune di Cinisello Balsamo per occupare gli spazi di Cofò, il primo spazio di lavoro in condivisione inaugurato lo scorso 18 marzo nella storica Villa di Breme Forno. Tra loro, sono stati selezionati 19 giovani coworker, che dopo aver risposto alla “Call for Cofò”, fino al 31 luglio potranno occupare gratuitamente gli spazi a loro dedicati in Villa Forno e dare avvio alla loro attività. Si tratta di 5 startup e 6 liberi professionisti che hanno dimostrato di avere le idee progettuali più interessanti e innovative, credibilità dal punto di vista dell’organizzazione e della fattibilità del progetto.

 

I vantaggi per i coworker di Villa Forno
Le realtà che entreranno a Cofò spaziano dal light all'interior design, dalla telemedicina alla rigenerazione urbana, dalla moda all'educazione, fino alla comunicazione. L'età media dei coworker è circa 25 anni, presenti anche due giovani mamme. Lo spazio di 270 metri quadri dedicato al co-lavoro metterà a loro disposizione non solo scrivanie attrezzate e dotate di connessione wi-fi, ma anche aree comuni come quella per il pranzo o per i momenti di relax e un dehors all’aperto in giardino.

In questi mesi, oltre alla presenza dei coworker, a Cofò verranno organizzati molti eventi, tra cui aperitivi e colazioni tematiche, con ospiti di rilievo nazionale e internazionale. Obiettivo di questa prima fase è quello di favorire la conoscenza delle opportunità che offre lo spazio in modo partecipato, coinvolgendo i giovani e la cittadinanza.
 

(VV)

Leggi anche...
L'Esperto

In questa prima parte si tracciano le linee per orientarsi nel complesso e articolato mondo dei servizi in rete

BANDO

Torna Nice to Meet You, un progetto di Open Government del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con ItaliaCamp per soluzioni innovative di infrastrutture e mobilità.

L'Esperto

La circolare ministeriale n. 4/2017 riassume le disposizioni e le procedure per il rilascio della nuova CIE

INGENICO ITALIA

INGENICO, i sistemi di pagamento elettronico

Ingenico è leader nelle soluzioni di pagamento elettronico e offre diverse tipologie di terminali per gestire transazioni con ogni strumento (carte di credito, PagoBancomat, carte privative, loyalty, contactless, Nfc) in ogni settore (Banking, Retail, Petrol, HoReCa, Trasporti, PA, Servizi).

ADS

Dalla creazione alla conservazione dei documenti informatici

ADS propone Smart*Gov la suite di soluzioni software che aiuta a perseguire gli obiettivi e le indicazioni del nuovo CAD.

Bucap

Gestione documentale digitale: consulenza e progettazione

Per la gestione documentale digitale Bucap offre su tutto il territorio servizi di consulenza e progettazione tramite un team di archivisti e programmatori in grado di trovare la migliore soluzione secondo le diverse esigenze.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155