SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - AMBIENTE, ENERGIA
PROGETTI

Post Expo, presentato il masterplan

28 Novembre 2017
 

E' toccato all'Auditorium Cascina Triulza, già cuore delle iniziative di Expo 2015, tenere a battesimo la presentazione della proposta di masterplan per l'ex sito di Expo: qui sorgerà un parco lineare lungo il decumano, un distretto concepito sulla base della mobilità driverless, e l'integrazione tra funzioni pubbliche e private. Come raccontato dall'edizione odierna de Il Giorno, sui terreni di proprietà di Arexpo e concessi in gestione per 99 anni al consorzio guidato dall'austrialiana LendLease sorgerà un parco della scienza, del sapere e dell'innovazione: a Nord saranno collocate le funzioni pubbliche (le facoltà scientifiche dell'Università Statale, il nuovo ospedale Galeazzi e lo Human Technopole), a sud quelle private.


Un parco lineare a misura d'uomo
L'architetto Carlo Ratti è il titolare dello studio che ha realizzato il masterplan: "Il decumano sarà asse della nuova città portando il verde dove prima c'era l'asfalto. Sarà uno tra i maggiori parchi lineari d'Europa". A questo si aggiunge l'idea del common ground: "il modo in cui si lavora oggi - ha detto ancora Ratti - è diverso rispetto al passato. Oggi possiamo lavorare dappertutto, e quindi il motivo per cui si va al lavoro è legato all'incontrarsi". Da qui l'idea di dedicare il piano terra di tutti gli edifici, anche quelli privati, che sorgeranno sull'area a funzioni pubbliche, tra negozi, orti, giardini e laboratori. Tra le novità, anche il fatto che l'intero distretto sarà progettato a misura di veicoli senza guidatore, per aumentare l'efficienza del sistema mobilità che oggi "è di circa il 2% perché l'auto si usa solo per un tempo limitato e poi rimane parcheggiata occupando il suolo pubblico". (VV)

Leggi anche...
Green city

Fra le città monitorate da Euromobility solo 25 hanno un Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile

AMBIENTE

In Regione si produce il numero maggiore in Italia di energia da fonti rinnovabili.

Inquinamento

A Parigi il forum dei primi cittadini della rete C40 che raggruppa le maggiori città del mondo

MM

Costruttori di citta'

Oggi MM è una delle più grandi e diversificate società d’ingegneria in Italia, con una crescente presenza internazionale, per fornire soluzioni su misura nella progettazione e riqualificazione degli ecosistemi urbani.

ARCA

Global Service, gestione del patrimonio pubblico e privato

Una formula contrattuale relativa a servizi multidisciplinari per gestire ed erogare le attività di gestione con piena responsabilità sul raggiungimento dei risultati richiesti (UNI 10685).

AIEL, Associazione Italiana Energie Agroforestali

AIEL, energia dal bosco al camino

AIEL, associazione delle imprese della filiera legno-energia, da 15 anni promuove la corretta e sostenibile valorizzazione energetica di legna, cippato e pellet

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155