SEZIONE: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
INNOVAZIONE

Quattro diciottenni rivoluzionano la PA

10 Ottobre 2017
 

Sono compagni di classe e soprattutto amici, i quattro 18enni torinesi che - complice la passione per l’informatica e le nuove tecnologie - hanno vinto Hack.Developer, il più grande hackathon italiano voluto dal Team per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L'evento, sviluppato in collaborazione con Codemotion e altri partners ha coinvolto lo scorso week end oltre 1300 tra sviluppatori software, ingegneri informatici, esperti di sicurezza informatica e studenti universitari uniti insieme in 25 città (24 italiane e la 25esima è San Francisco, in California) per affrontare il processo di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione Italiana.

 

Grazie a New Horizon, più facile accedere al Bonus Cultura
Il  team, chiamato New Horizon, si è aggiudicato il premio Fast Rabbit per l’edizione torinese e affronterà adesso la finale, direttamente a Roma, il 16 ottobre. Il loro progetto consiste nella implementazione della applicazione 18App su Android, di cui hanno realizzato l’interfaccia grafica con una programmazione ininterrotta per 27 ore. 18App (il cui servizio è attualmente erogato solo tramite piattaforma web) permette ai diciottenni, registrati attraverso un account SPID di farsi accreditare dal Governo 500 euro da spendere in buoni cultura, teatri, musei, libri, concerti, ecc... Si tratta del Bonus Cultura, per il quale il Governo ha stanziato più di 580 milioni di euro, che è stato riscosso solo dal 61% della classe ’98. mentre la classe 99 ha già speso circa 3 milioni e 150mila euro, rispetto al milione e 100mila del 2016. Continua comunque ad essere considerato macchinoso soprattutto per il previo ottenimento dello SPID e potrebbe ricevere una nuova spinta, anche grazie ad applicazioni più a misura di utente. (VV)

 

Leggi anche...
BANDI

Disponibili oltre 14 milioni di euro, che saranno distribuiti ai Comuni in base alla loro classe demografica

Eventi

In un incontro viene presentata l’esperienza di Secoval nel processo di digitalizzazione della Comunità Montana

Innovazione

Il primo invito a presentare proposte dovrebbe essere pubblicato verso la fine del 2017 o all’inizio del 2018

Bosch Energy and Building Solutions Italy S.r.l.

Bosch: nuova energia ai tuoi progetti

Bosch Energy and Building Solutions Italy è la Energy Service Company (ESCo) del Gruppo Bosch. Offre soluzioni energetiche integrate studiate per le specifiche esigenze: progettazione, realizzazione, gestione e finanziamento di impianti tecnologici. Un partner unico a cui affidarsi per risultati efficienti, reali e misurabili.

Bosch Security Systems S.p.A.

Informare, Sorprendere ed Ispirare. Le nuove soluzioni congressuali Bosch.

Sistemi congressuali completi di apparati microfonici, cablati, wireless o multimediali. Sistemi di votazione parlamentare e gestione dell’agenda del meeting. Integrazione con Magnetofono 2.0, software di verbalizzazione. Integrazione di telecamere HD per collegamento a sistemi di streaming. Traduzione simultanea fino ad oltre 32 lingue. Piattaforma OMNEO di condivisione dei canali audio (512 canali)

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155