SEZIONE: CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
SOCIETA'

A Milano si inaugurano le prime Stanze del Silenzio

26 Marzo 2019
 

Si chiamano "Stanze del Silenzio" e sono gli spazi pensati dal Comune di Milano per favorire il raccoglimento religioso e aconfessionale. I primi allestimenti verranno fatti nelle case di cura e a seguire verranno proposti anche in ospedali, stazioni e aeroporti. Lorenzo Lipparini, assessore, spiega: "Si tratta di spazi dedicati alla meditazione, al raccoglimento e alla preghiera da mettere a disposizione di tutti i cittadini - atei o appartenenti a una confessione religiosa. Saranno anche un luogo di incontro e dialogo tra culture diverse”. In diverse città italiane (Ferrara, Torino, Brescia, per citarne alcune) sono state sperimentate stanze del silenzio frequentate e gestite insieme dagli atei ai cristiani, dai buddisti ai musulmani fino agli agnostici. Il progetto è nato da un convegno di studio realizzato con il Gruppo di lavoro nazionale Stanza del Silenzio.


Il Comune in cerca di accordi quinquennali
L’impegno del Comune di Milano si concretizzerà nel favorire accordi con gli organismi indicati, nella diffusione di luoghi di culto multiconfessionale o di riflessione aconfessionale nelle proprie strutture di accoglienza destinate alle fasce deboli della popolazione, nella promozione della cultura della libertà di culto e dell’assistenza spirituale aconfessionale nelle strutture pubbliche attraverso seminari, incontri, convegni, manifestazioni e studi. Tutte queste azioni potranno essere oggetto di accordi di collaborazione con le istituzioni e le rappresentanze religiose o aconfessionali che le condividono per la durata massima di cinque anni.
Le informazioni sul servizio, le iniziative e le strutture che accoglieranno le “stanze del silenzio” saranno disponibili sul portale istituzionale e sul geoportale del Comune di Milano. (VV)

Leggi anche...
IDEE

Palazzi storici del centro si trasformano in case di design, in collaborazione con il Comune.

BANDO

Premiati 13 progetti che svilupperanno itinerari tematici nei borghi e attività di comunicazione.

CONCORSO

Un'immagine in notturna della Galleria scelta tra le migliaia arrivate al contest internazionale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2019 - P.Iva 12790690155