OPPORTUNITA'

PA, dal 2020 al via un corso di laurea dedicato

24 Luglio 2019
 

Da settembre 2020 sarà possibile cominciare un percorso di studi universitario dedicato alla pubblica amministrazione. Lo ha detto il ministro della Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno, ribadendo che l'obiettivo del corso di studi è "abbassare l'età media" dei dipendenti pubblici ma anche creare un "orgoglio di far parte della P.a. che oggi non c'è". Uno dei problemi "è che si va nella Pubblica amministrazione come scelta di ripiego o per trovare il posto fisso" e si entra "tardi". Con la laurea triennale si potrà "diventare dipendenti" e con la magistrale "funzionari con competenze specifiche".
 

Ricambio generazionale e trasformazione digitale
Un ricambio generazionale che favorisca anche la trasformazione digitale è un tema cruciale per il futuro della Pubblica amministrazione. Secondo quanto "denunciato" a inizio anno da Bongiorno, nell'Italia di oggi accade che i giovani rinuncino a entrare nel pubblico perché non si sa se e quando saranno banditi i concorsi. Anche per questo l’istituzione di un nuovo corso di laurea, con accesso alla Pa in tempi certi, è una buona notizia. Per il futuro Bongiorno auspica "concorsi organizzati su base territoriale che, favorendo il reclutamento dei candidati da parte delle amministrazioni ubicate nelle regioni o nelle province indicate nel bando e consentendo di conoscere in anticipo le potenziali sedi di destinazione, mettano un freno al fenomeno della migrazione". (VV)

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2019 - P.Iva 12790690155