SEZIONE: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Tecnologie

I droni per controllare le opere a rischio

6 Settembre 2018
 

Giovedì 13 settembre presso la Casa dei Comuni di ANCI Lombardia a Milano (ore 10-12) si terrà  un Seminario informativo rivolto ai media, ai rappresentanti di Istituzioni e ai professionisti del settore, sulle potenzialità legate all’utilizzo delle nuove tecnologie nella verifica dello stato di ponti, cavalcavia e infrastrutture, in particolare quelle di difficile accesso e le opportunità derivanti dall’analisi e rielaborazione dei dati rilevati in volo. Parlando di volo ci si riferisce ai droni, o meglio ai piccoli velivoli a pilotaggio remoto. Partendo da casi pratici gli esperti di Assorpas, l'Associazione italiana che aggrega le imprese operanti nel settore, Fiapr, la Federazione Italiana Aeromobili a Pilotaggio Remoto e Mirumir spiegheranno come, sui grandi cantieri, l’apporto dei droni è già risultato fondamentale non solo nella fase di rilievo dell’area, ma anche e soprattutto nelle verifiche successive dell’opera.

Utilizzati sui cantieri delle grandi strutture, dalla fase di progettazione a quella di monitoraggio dello stato di avanzamento lavori e della gestione della sicurezza, oggi i droni sono diventati strumenti indispensabili per il controllo dello stato delle infrastrutture, soprattutto dopo la tragedia che ha colpito Genova. Per restare alla Lombardia, secondo il report presentato nei giorni scorsi dalla Regione al Governo, sono 272 le infrastrutture a rischio, per una spesa stimata di 214 milioni di euro. L’accertamento periodico delle condizioni di stabilità delle opere incombe su Amministrazioni pubbliche, società ed enti proprietari, gestori, concessionari. Gli uffici tecnici degli enti proprietari delle strutture sono chiamati a predisporre controlli sistematici e puntuali delle condizioni statiche dei ponti e non solo, con il peso delle responsabilità che ne deriva. Per la normativa vigente, del resto, gli uffici tecnici devono avere conoscenza, per quanto è possibile completa delle caratteristiche delle opere a loro affidate. Conoscenze sostenute da adeguate documentazioni tecniche che comprendano anche la gestione successiva. E poi c’è il problema del reperimento dei fondi.

Maggior prevenzione ed efficienza, tempi di intervento e costi più ridotti nella gestione delle grandi opere. Sono solo alcuni dei risultati già ottenuti in Italia e all’estero grazie all’utilizzo dei droni.

Leggi anche...
PROSPETTIVE

Tra le sfide in arrivo: trasformare gli operatori da erogatori di carta a consulenti.

LAVORO AGILE

Il primo accordo con Inail firmato in Italia prevede oltre 2mila ore di lavoro fuori ufficio.

PA CHE CAMBIA

Il Download Innovation Festival ha chiuso con oltre 4mila presenze. Gori: "Innovazione o morte".

Telepass

Guidare le persone nel mondo che cambia

Telepass S.p.A., società del gruppo Atlantia, è specializzata nell’emissione, commercializzazione e gestione dei sistemi di pagamento elettronico Telepass e Viacard. 

Negli ultimi anni la società ha ampliato il suo raggio di azione: al pagamento del pedaggio si aggiungono nuovi servizi, sia in ambito urbano che extraurbano, e nuovi mercati che fanno di Telepass il brand leader della mobilità. Con Telepass infatti è possibile pagare, oltre al pedaggio: la sosta nei parcheggi in struttura e sulle strisce blu, l’accesso all’Area C di Milano e il traghettamento sullo Stretto di Messina

In Europa, Telepass, offre per i mezzi pesanti il pagamento del pedaggio su 6 Paesi oltre l’Italia (Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Polonia e Austria) collocandosi come leader nel settore del tolling del mondo dell’autotrasporto.

I numeri di Telepass sono quelli di una grande e solida realtà capace di garantire fiducia ai suoi partner commerciali e ai suoi clienti.

Bosch Security Systems S.p.A.

Informare, Sorprendere ed Ispirare. Le nuove soluzioni congressuali Bosch.

Sistemi congressuali completi di apparati microfonici, cablati, wireless o multimediali. Sistemi di votazione parlamentare e gestione dell’agenda del meeting. Integrazione con Magnetofono 2.0, software di verbalizzazione. Integrazione di telecamere HD per collegamento a sistemi di streaming. Traduzione simultanea fino ad oltre 32 lingue. Piattaforma OMNEO di condivisione dei canali audio (512 canali)

ROBERT BOSCH SPA

Utensili da giardinaggio professionali a batteria: le stesse prestazioni degli utensili a scoppio, con rumorosita' dimezzata.

La prima serie di utensili a batteria concepiti per le esigenze dei professionisti: Rasaerba, Decespugliatore, Soffiatore da Giardino, Tagliasiepi. Prestazioni e durata: Una batteria ad alta capacità per prestazioni di livello superiore. Carica rapida: Consente un utilizzo prolungato. Resistente alle intemperie: Per l'impiego in tutte le condizioni meteo.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155