SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE - TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Bandi

Rigenerazione urbana e intelligenza artificiale

26 Giugno 2018
 
La Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha  presentato, in collaborazione con Anci, la prima edizione di Periferia intelligente. Obiettivo del bando è finanziare un un progetto culturale che, attraverso l’intelligenza artificiale e la creatività contemporanea, promuove la riqualificazione delle periferie urbane.
 
Al vincitore saranno destinati 50mila euro per realizzare, in una specifica area urbana compresa tra le 14 città metropolitane d’Italia, soluzioni creative di recupero, reinterpretazione e gestione dei territori interessati. Il progetto dovrà basarsi sullo studio di dati e metadati, prodotti dalla comunità residente, che saranno utilizzati da strumenti di intelligenza artificiale - come algoritmi di learning o reti neurali - allo scopo di migliorare una condizione critica di partenza.
 
Il bando è rivolto a soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro attivi nell’ambito delle nuove tecnologie, eventualmente in associazione con realtà operanti nei settori della creatività contemporanea e/o della rigenerazione urbana. Il progetto dovrà avvalersi della collaborazione di artisti, designer, architetti, o professionalità creative in campo tecnologico, il cui coinvolgimento permetterà di costruire percorsi originali, innovativi e sensibili nei confronti dei destinatari.
 
Anci sosterrà la diffusione e la comunicazione del bando, anche attraverso il Coordinamento dei sindaci metropolitani.
La domanda di partecipazione dovrà essere inviata, pena esclusione, tramite la piattaforma del Ministero a questo indirizzo previa registrazione, entro e non oltre le ore 12.00 del 14 settembre 2018.
 
 
(SM)
Leggi anche...
SERVIZIO CIVILE

Un maggior numero di giovani coinvolti, orari rimodulati e processi più semplici.

PICCOLI COMUNI

All'Assemblea di Viverone Anci presenta una ricerca sui piccoli borghi con quasi 10 mln di abitanti.

L'esperto

La definizione dei tracciati standard è stata possibile anche grazie alla collaborazione degli Enti Locali

Telepass

Guidare le persone nel mondo che cambia

Telepass S.p.A., società del gruppo Atlantia, è specializzata nell’emissione, commercializzazione e gestione dei sistemi di pagamento elettronico Telepass e Viacard. 

Negli ultimi anni la società ha ampliato il suo raggio di azione: al pagamento del pedaggio si aggiungono nuovi servizi, sia in ambito urbano che extraurbano, e nuovi mercati che fanno di Telepass il brand leader della mobilità. Con Telepass infatti è possibile pagare, oltre al pedaggio: la sosta nei parcheggi in struttura e sulle strisce blu, l’accesso all’Area C di Milano e il traghettamento sullo Stretto di Messina

In Europa, Telepass, offre per i mezzi pesanti il pagamento del pedaggio su 6 Paesi oltre l’Italia (Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Polonia e Austria) collocandosi come leader nel settore del tolling del mondo dell’autotrasporto.

I numeri di Telepass sono quelli di una grande e solida realtà capace di garantire fiducia ai suoi partner commerciali e ai suoi clienti.

MM

Costruttori di citta'

Oggi MM è una delle più grandi e diversificate società d’ingegneria in Italia, con una crescente presenza internazionale, per fornire soluzioni su misura nella progettazione e riqualificazione degli ecosistemi urbani.

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155