SEZIONE: LAVORI PUBBLICI ED EDILIZIA - TERRITORIO E SVILUPPO LOCALE
UrbanLab2018

A Luino la rigenerazione parte dal lungolago

15 Maggio 2018
 

UrbanLab 2018, Laboratorio sulla rigenerazione urbana organizzato da AnciLab e inserito nella community ReteComuni, è per molti partecipanti un tavolo di confronto sui cui si riversano sensazioni, prospettive e persino emozioni. Questo è uno fra gli aspetti positivi che sottolinea Stefano Introini, responsabile della Direzione tecnica del Comune di Luino, provincia di Varese. “Ritrovarsi tra colleghi, politici e tecnici che siano, e metter a fattor comune le esperienze, i concetti che sottostanno al tema della rigenerazione urbana e anche i problemi e le domande come per esempio 'come faccio a', 'arrivato a questo punto come vado avanti' si sta rivelando di grande aiuto. Vorrei poi evidenziare un aspetto che mi ha colpito ovvero l'entusiasmo che tutti i colleghi presenti mettono in questi progetti”.
 

E a proposito di progetti, Luino ne ha presentati alcuni di grande interesse, primo fra tutti  la riconciliazione di Luino, città industriale, con il lago Maggiore, con gli ampi spazi pubblici a lago inutilizzati. “Il declino industriale impone di cogliere altre risorse, quelle territoriali come il fronte lago che diventa un punto di riferimento intorno a cui riorganizzazione il sistema urbano, sociale ed economico, favorendo l’attrattività e lo sviluppo socio-economico-culturale”. Va detto, che pubblico e privato sono impegnati per un rilancio delle attività imprenditoriali che passa anche attraverso i progetti di riqualificazione di aree industriali dismesse. “Si tratta di un'area di circa 300mila mq e altrettanti metri cubi. L'obiettivo è il riuso di aree e immobili industriali, ferroviari e logistici dismessi che si trovano nella zona centrale di Luino, cui si aggiungono il  recupero dell’ex stadio comunale e la riorganizzazione del sistema della viabilità e della sosta. Per raggiungere    questi obiettivi è necessaria la sinergia tra la responsabilità territoriale propria della politica e quella degli investimenti che caratterizza il livello imprenditoriale”. Su questo fronte, l'Amministrazione comunale si è impegnata, e il progetto del fronte lago ne è un esempio, in opere di infrastrutturazione che possano spingere le imprese a intervenire.

(SM)

Leggi anche...
Cittadinanza

Con il Regolamento dei beni comuni Varese avvia un progetto che vede protagonisti i cittadini

da ANCI LOMBARDIA
PROTOCOLLO

Firmata l'intesa che stanzia risorse per oltre 5 milioni, 130mila euro in più sull’anno precedente.

Eventi

Un convegno e molte iniziative al centro del Festival dell’arte pubblica a Pavia

MM

Costruttori di citta'

Oggi MM è una delle più grandi e diversificate società d’ingegneria in Italia, con una crescente presenza internazionale, per fornire soluzioni su misura nella progettazione e riqualificazione degli ecosistemi urbani.

TMC PUBBLICITA'

Restauro beni culturali: sponsorizzazione a costo zero per i Comuni

Stimolare i Comuni ad incrementare i rapporti con le concessionarie di pubblicità per procedere al restauro dei beni culturali di proprietà pubblica mediante contratti di sponsorizzazione a costo zero per i Comuni stessi.

GEA GUERRIERI SRL

Costruzioni a secco, bioedilizia tecnica e qualita' al servizio dell'ambiente

GEA GUERRIERI SRL è un’azienda con un’alta vocazione artigianale, attiva da tanti anni nel campo delle costruzioni a secco, in collaborazione con i principali designer. Realizziamo controsoffitti, pareti, contropareti interne, compartimentazioni REI, isolamenti termici-acustici, pavimenti sopraelevati e rivestimenti esterni.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155