SEZIONE: CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
BANDO

Lombardia Film Fund, prosegue la raccolta di candidature

16 Aprile 2018
 

Il bando Lombardia Film Fund di Regione Lombardia sostiene, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto, le produzioni cinematografiche e dell’audiovisivo realizzate in Regione. Gli obiettivi del bando sono: valorizzare il patrimonio culturale, naturale e ambientale della Lombardia, anche ai fini turistici, favorire lo sviluppo dell’occupazione e promuovere le risorse professionali e tecniche del territorio attraverso il sostegno di produzioni cinematografiche e dell’audiovisivo.


Progetti ammissibili al bando:

Tipologia A - Lungometraggi per il cinema anche opera prima o seconda, anche in animazione
Tipologia B - Documentari/docufiction o docudrama anche fuori formato.
Sono in ogni caso esclusi i cortometraggi.
Possono presentare domanda di contributo le PMI italiane, europee ed extraeuropee la cui attività primaria o secondaria sia la produzione cinematografica, di video, di programmi televisivi e di film, costituite da almeno 12 mesi alla data di pubblicazione del bando. L’impresa deve attestare la proprietà totale o parziale dei diritti del progetto con un minimo del 30%, quota ridotta al 20% in caso di produzione internazionale.


Dotazione finanziaria e importo massimo
La dotazione finanziaria del presente bando è pari a 728.000 euro. L’importo massimo che potrà essere concesso sarà pari a: tipologia A) 60.000 euro nel caso di lungometraggi per il cinema anche opera prima o seconda, anche in animazione; tipologia B) 40.000 euro nel caso di documentari/docufiction o docudrama anche fuori formato.
Il contributo è a fondo perduto.


Come presentare la domanda
La domanda di partecipazione al bando dovrà essere presentata sino alle ore 16.00 del 31 dicembre 2018, esclusivamente tramite piattaforma SiAge. La domanda dovrà essere presentata compilando il modulo di adesione che sarà generato dal sistema SiAge (allegato 1) con firma digitale del rappresentante legale per le imprese con una sede (operativa o legale) in Italia, o firma autografa per gli altri soggetti esteri. Al modulo di adesione dovranno essere allegati: 
Progetto e Sinossi / Soggetto (max 5 pagine, formato pdf)
Budget costi complessivo con indicazione delle spese da sostenere in Lombardia (allegato 2, formato sia excel che pdf)
Piano Finanziario (allegato 3, formato sia excel che pdf)
Piano di lavorazione in pdf (da intendersi shooting+post-produzione, esclusa pre-produzione) con dettaglio delle giornate previste in Lombardia (con specifica delle riprese in esterna, esclusi film di animazione)
Cast artistico (formato pdf)
Accordo di co-produzione in pdf (ove presente)
Contratto o Lettera d’intenti per la distribuzione in pdf (ove presente)
Curricula di regista/i e produttore/i in pdf


Per informazioni: Lombardia Film Commission, Michaela Guenzi, tel. 02.89410090; email: filmcom@filmcomlombardia.it. Il bando integrale è in allegato.

Leggi anche...
OPPORTUNITA'

Il budget sfiora il milione di euro. Domande da presentare entro il 21 settembre 2018.

OPPORTUNITA'

Nell'edizione 2018, nuove sezioni anche per i bambini. In giuria Maurizio Bonora.

ISPIRAZIONI

Il testo di David Lefèvre è un manuale per andare alla ricerca dei piccoli, dimenticati piaceri.

CAMST

CAMST
La ristorazione italiana

Camst, il gruppo di ristorazione italiana si apre al facility

TMC PUBBLICITA'

Restauro beni culturali: sponsorizzazione a costo zero per i Comuni

Stimolare i Comuni ad incrementare i rapporti con le concessionarie di pubblicità per procedere al restauro dei beni culturali di proprietà pubblica mediante contratti di sponsorizzazione a costo zero per i Comuni stessi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155