SEZIONE: CULTURA, TURISMO E TRADIZIONI LOCALI
Eventi

Un anno dedicato al patrimonio culturale

30 Gennaio 2018
 

Il 2018 è l'Anno europeo del patrimonio culturale che si presenta con il motto: "Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro". Obiettivo dell’Anno europeo, si legge nel sito dedicato, “ è quello di incoraggiare il maggior numero di persone a scoprire e lasciarsi coinvolgere dal patrimonio culturale dell'Europa e rafforzare il senso di appartenenza a un comune spazio europeo”.
 

Dai siti archeologici all'architettura contemporanea, dai castelli medievali alle tradizioni popolari fino alle arti, il patrimonio culturale dell'Europa, oltre a essere elemento di identità e di memoria collettiva del Vecchio Continente, è inoltre fonte di crescita economica e occupazione nelle città e nelle regioni ed è determinante per gli scambi dell'Europa con il resto del mondo. Oltre 300mila persone sono impiegate nel settore del patrimonio culturale dell'UE e quasi metà dei siti inclusi nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO si trova nel territorio europeo. Inoltre, in Europa sono 7,8 milioni i posti di lavoro indirettamente collegati al patrimonio culturale.
 

Oltre a questi aspetti e dati, vanno considerati i risultati di un’indagine di Eurobarometro che rileva come 8 europei su 10 ritengano il patrimonio culturale importante non solo a livello personale, ma anche per la propria comunità, la propria regione, il proprio paese e per l'Europa nel suo insieme. Un'ampia maggioranza di cittadini è fiera del patrimonio culturale, sia esso situato nel proprio paese o nella propria regione, o in un altro paese europeo. Più di 7 cittadini europei su 10 ritengono anche che il patrimonio culturale possa migliorare la qualità della vita e dimostra 9 su 10 pensano che il patrimonio culturale dovrebbe essere oggetto di insegnamento nelle scuole. Tre quarti dei cittadini ritengono, infine, che siano in primo luogo gli Stati membri e l'UE a dover destinare maggiori risorse per tutelare il patrimonio culturale europeo.
 

È il caso di ricordare che una grande ricchezza del nostro Paese è data proprio dal patrimonio culturale? (nella foto la Rocca Sforzesca di Soncino (Cremona).
 

Sul sito dedicato all’Anno europeo si possono sia consultare gli eventi già a calendario sia richiedere l’etichetta Eych 2018 per i propri eventi.

(SM)

Leggi anche...
STATISTICHE

Un'indagine dell'Anagrafe e di Amazon.it rivelano il nuovo volto del capoluogo lombardo.

Comuni

In Lombardia 127 località turistiche e e 53 mila imprese

Cultura

Investiti 20mila euro per la promozione, aumenta del 40% la ricettività sino al Cremasco.

CAMST

CAMST
La ristorazione italiana

Camst, il gruppo di ristorazione italiana si apre al facility

TMC PUBBLICITA'

Restauro beni culturali: sponsorizzazione a costo zero per i Comuni

Stimolare i Comuni ad incrementare i rapporti con le concessionarie di pubblicità per procedere al restauro dei beni culturali di proprietà pubblica mediante contratti di sponsorizzazione a costo zero per i Comuni stessi.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155