Politiche giovanili

Lombardia, Abruzzo e Umbria: il Servizio Civile di Anci Lombardia interessa ai giovani

5 Luglio 2017
 

A guardare i numeri delle candidature per partecipare ai progetti di Servizio Civile con Anci Lombardia, non si può certo dire che i giovani se ne stanno con le mani in mano.

Negli uffici di via Rovello a Milano sono state infatti raccolte quasi 3mila domande per coprire i 1157 posti disponibili nei Comuni: un risultato "che mostra il desiderio dei ragazzi di mettersi in gioco grazie a un progetto di cittadinanza attiva che, a partire da questo autunno, arricchirà le giornate di molti giovani dai 18 ai 29 anni", osserva Onelia Rivolta, responsabile dell'Ufficio Servizio Civile di Anci Lombardia.
Ora si passa alla selezione dei candidati, ad opera dei selettori accreditati di Anci Lombardia, che si concluderanno nelle prossime settimane.

Anci Lombardia questa settimana sta operando anche nel territorio abruzzese, poichè con Anci Abruzzo l'Associazione è impegnata nella selezione delle circa 100 candidature pervenute per coprire i 33 posti da volontari per svolgere il Servizio Civile nei Comuni della regione.
"Visti i numeri e la partecipazione, ringraziamo le Amministrazioni comunali che si sono impegnate nella promozione del bando e nella raccolta delle domande" ha commentato Rivolta.
Le graduatorie saranno pubblicate sul sito www.scanci.it non appena saranno confermate dal dipartimento della gioventù.

Un terzo fronte operativo è infine quello di Foligno, dove presso il Centro Funzionale Decentrato della Regione Umbria, sono stati avviati questa mattina i progetti del Bando straordinario a favore delle zone colpite dal sisma, che vedono impegnsti 44 volontari di Anci Lombardia in collaborazione con Anci Umbria.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155