SEZIONE: SICUREZZA E LEGALITA'
BUONE PRATICHE

Politiche di inclusione: l'esperienza di Cremona a Bruxelles

3 Luglio 2017
 

Il Comune di Cremona, rappresentato da Lara Raffaini mediatrice linguistica e culturale del settore Politiche sociali, è stato protagonista di un evento presso la Commissione Europea dedicato al funzionamento del sistema di protezione italiano come metodo di accoglienza di secondo livello, con particolare riferimento alle tematiche dell'orientamento al lavoro, dell'individuazione delle competenze tecniche e delle competenze di cittadinanza.
 

All'interno dei progetti dedicati all'accoglienza dei richiedenti asilo e dei titolari di protezione internazionale, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il Servizio Centrale Anci - Sprar hanno selezionato alcune iniziative territoriali per la validazione dello strumento 'Skills profile tool'. Tra queste, anche quella testata a Cremona su 4 beneficiari titolari di protezione internazionale: "Abbiamo affrontato e inquadrato da un punto di vista operativo e sociale il tema dell'avvicinamento al lavoro nell'ambito di una presa in carico multidimensionale (sociale, educativa, psicologica), dove l'obiettivo dell'inserimento lavorativo rappresenta lo step conclusivo di un percorso progettuale orientato allo sviluppo di consapevolezze, competenze di cittadinanza e self empowerment", ha spiegato . La delegazione "cremonese" è stata accompagnata anche da Stefania Maselli del Servizio Centrale, Adriana Rosasco e Valeria Scalmato di Anpal Servizi – Agenzia del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Lo Skills Profile Tool sarà lanciato nella sua versione definitiva il 1° settembre 2017 e sarà a disposizione di tutti i paesi membri per l'utilizzo sia da parte dei servizi al lavoro che dagli operatori dell'accoglienza. (VV)

 

Leggi anche...
IMMIGRAZIONE

Appuntamento l'11 maggio con Non dirmi che hai paura! Dibattito, mostra e buone pratiche.

OPPORTUNITA'

Gli operatori avranno la possibilità di seguire per tre giorni i lavori di equipe attive in altri territori.

Legalità

Sesta edizione di un Festival sempre più apprezzato e sempre più ricco di eventi

Studio Cavaggioni

Studio Cavaggioni, supporto nella gestione dei servizi

Lo Studio fornisce agli Enti il supporto nella gestione operativa dei servizi, offrendo consulenza e individuando nuove opportunità di sviluppo

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155