SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI
Gioco d'azzardo

Slot machine in calo in Lombardia

26 Luglio 2017
TEMI: Sicurezza
 

In un anno le slot machine in Lombardia sono calate del 10%: un dato significativo se paragonato al valore nazionale che attesta al 2,6% la diminuzione delle macchinette nei locali durante il 2016. Inoltre, nel periodo 2015/2016 sono diminuite del 30% le sale gioco nel territorio regionale.
Questi numeri sono stati presentati dall'Assessore regionale Viviana Beccalossi, illustrando la "Terza relazione annuale" sulla Legge Regionale 8/2013 per il contrasto al gioco d'azzardo patologico, occasione nella quale ha dichiarato che il risultato regionale è "certamente dovuto anche alla nostra Legge contro la ludopatia, che ci fa guardare con ancora più fiducia al nostro impegno contro questa piaga sociale". Per l'Assessore "i dati diffusi dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli certificano un calo delle presenze di macchinette in bar e tabaccherie che non puo' che farci piacere. Ma i risultati positivi direttamente dovuti alla nostra Legge non si fermano qui, a partire da un'ormai collaudato sistema di assistenza e cura per i malati di ludopatia".

Assistenza, prevenzione  e formazione
Sul territorio lombardo sono attualmente operative 84 strutture pubbliche nelle Ats attrezzate per assistere i giocatori patologici che, nel 2016, si sono prese cura di 2734 persone e hanno erogato oltre 41 mila prestazioni.
Localmente, tra le principali aree dove sono presenti assistiti per Gap (Gioco azzardo patologico), si segnala la Città metropolitana di Milano che conta 318 assistiti, mentre l'Ats di Brescia 441, quella brianzola 339 e  quella dell'Insubria 305.
"Un risultato di tutto rilievo - sottolinea Viviana Beccalossi - soprattutto se pensiamo che fino a poco tempo fa la ludopatia non era riconosciuta come malattia e quindi non curata".
La relazione ha evidenziato anche i numeri dei controlli effettuati dalla Polizia locale per fare emergere abusi e il non rispetto della normativa regionale. Nel 2016 sono stati effettuati 2001 controlli e sono state alzate 109 sanzioni, per un valore di 274mila euro, parte dei quali destinati dai Comuni ad attività di contrasto alla ludopatia o di carattere sociale. In prima linea per numero di controlli la Provincia di Brescia (666 controlli per 123000 euro di sanzioni), seguita da Bergamo (394 controlli) e Pavia (218).
Non è mancata infine la formazione per i gestori dei locali: in un anno Regione Lombardia ha promosso 63 corsi, rilasciando con 740 attestati rilasciati.

PRevenzione e sensibilizzazione con i Comuni
Per informare i cittadini sui rischi del Gap, Regione Lombardia verso la fine del 2016 ha lanciato una grande campagna di comunicazione, che ha permesso di raggiungere decine di migliaia di cittadini, grazie alla distribuzione di 5000 spille, 10000 cuoricini anti stress, 5000 magliette, 15000 cartoline, 100000 vademecum di cui 15000 in cinese. 
Ora sono partiti i progetti di prevenzione approvati con il recente Bando da 2 milioni di euro di finanziamento regionale, che coinvolgono 899 Comuni, 124 istituti scolastici e 304 partner pubblici e privati da tutta la Lombardia. (LS)

Leggi anche...
NIDI GRATIS

Regione Lombardia ha reso disponibile il primo elenco di Comuni ammessi

INIZIATIVE

Succede in un piccolo comune dell'Alta Val Trebbia: serve assistenza a 1.500 cittadini.

Welfare

I cambiamenti della misura per l'anno 2017/2018 illustrati in un incontro da Anci Lombardia e AnciLab

TIM

KIT Scuola Digitale. Le soluzioni di TIM Impresa Semplice per connettere la scuola al futuro.

TIM e' il riferimento affidabile per accompagnare la scuola nel futuro della "didattica digitale", attraverso soluzioni tecnologiche, innovative, facili e sicure.

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

Gi Group

Lavoro flessibile per le pubbliche amministrazioni

Gi Group è la prima multinazionale italiana del lavoro, nonché una delle principali realtà, a livello mondiale, nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155