SEZIONE: AMBIENTE, ENERGIA
BANDO

Contributi a enti pubblici per la realizzazione di centri di riutilizzo

14 Settembre 2017
 

In attuazione del P.R.G.R. approvato con d.g.r. n. 1990 del 20/06/2014 è stato emesso il secondo bando di sostegno regionale per l’assegnazione di contributi a enti pubblici per la realizzazione di “centri del riutilizzo” che contribuiscano alla riduzione della produzione di rifiuti urbani.

Chi può presentare domanda
Possono presentare domanda Comuni (anche in forma associata), consorzi di Comuni istituiti ai sensi del D.Lgs. 267/2000, Unioni di comuni, Comunità Montane (solo nel caso di centri del riutilizzo a servizio di Comuni in numero almeno pari a due). La dotazione finanziaria è pari a 500.000 euro; il contributo, finanziato tramite fondo regionale, sarà a fondo perduto fino alla concorrenza massima del 70% dell’importo della spesa ammissibile, e in ogni caso non oltre un massimo di 70.000 euro.

Modalità di erogazione del contributo
Verrà erogato secondo le seguenti modalità: 50% ad inizio lavori; 50% acquisito il collaudo o la certificazione di regolare esecuzione dei lavori e concluse le altre attività previste ed ammesse al finanziamento (in particolare spese di informazione). Le domande dovranno essere presentate on-line collegandosi al sistema informativo raggiungibile all’indirizzo web www.siage.regione.lombardia.it a partire dalle ore 10.00 del giorno 10 luglio 2017 e fino alle ore 12.00 del giorno 22 settembre 2017.


La documentazione da allegare obbligatoriamente è riportata al paragrafo  3.1.3 del bando in allegato

Informazioni relative al bando possono essere richieste con le seguenti modalità: ambiente@pec.regione.lombardia.it; Paola Zerbinati: 02 6765 8315/ Christian Fabbri: 02 6765 2161.

Leggi anche...
AMBIENTE

In Regione si produce il numero maggiore in Italia di energia da fonti rinnovabili.

Inquinamento

A Parigi il forum dei primi cittadini della rete C40 che raggruppa le maggiori città del mondo

Energia

Dai criteri ambientali minimi alla progettazione gli ambiti di intervento del decreto ministeriale

Bosch Energy and Building Solutions Italy S.r.l.

Bosch: nuova energia ai tuoi progetti

Bosch Energy and Building Solutions Italy è la Energy Service Company (ESCo) del Gruppo Bosch. Offre soluzioni energetiche integrate studiate per le specifiche esigenze: progettazione, realizzazione, gestione e finanziamento di impianti tecnologici. Un partner unico a cui affidarsi per risultati efficienti, reali e misurabili.

ARCA

Global Service, gestione del patrimonio pubblico e privato

Una formula contrattuale relativa a servizi multidisciplinari per gestire ed erogare le attività di gestione con piena responsabilità sul raggiungimento dei risultati richiesti (UNI 10685).

ROBERT BOSCH SPA

Utensili da giardinaggio professionali a batteria: le stesse prestazioni degli utensili a scoppio, con rumorosita' dimezzata.

La prima serie di utensili a batteria concepiti per le esigenze dei professionisti: Rasaerba, Decespugliatore, Soffiatore da Giardino, Tagliasiepi. Prestazioni e durata: Una batteria ad alta capacità per prestazioni di livello superiore. Carica rapida: Consente un utilizzo prolungato. Resistente alle intemperie: Per l'impiego in tutte le condizioni meteo.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155