SEZIONE: ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME
Nuovi Comuni

Via libera ad alcuni referendum per la fusione

29 Giugno 2017
 

Nel mese di giugno la Commissione Affari Istituzionali del Consiglio Regionale della Lombardia ha dato il via libera ad alcune proposte di indizione di referendum per la fusione tra Comuni.

In provincia di Lodi i Comuni coinvolti sono Cavacurta e Camairago. In sede di referendum, i cittadini dei due Comuni dovranno scegliere anche la denominazione del nuovo Comune tra le seguenti proposte: Borgate d’Adda o Castelgerundo.

Anche i cittadini di Pieve di Coriano, Revere e Villa Poma, in provincia di Mantova, dovranno scegliere la nuova denominazione del Comune. Queste le  proposte: Borgo Mantovano, Borgoltrepo, Riva Mantovana.

Stesso discorso per Cernobbio, Moltrasio e Carate Urio in provincia di Como. In sede di consultazione popolare sarà anche decisa dai cittadini la denominazione del nuovo Comune, i cui rapporti saranno regolati dalla Comunità Montana Lario Intelvese. Se il referendum dovesse incontrare il favore dei cittadini, il nuovo Comune potrebbe essere denominato Cernobbio e Riva RomanticaCernobbio e Riva di Ponente oppure Cernobbio e Riviera delle Cave.

Per quanto riguarda Introzzo, Tremenico e Vestreno in provincia di Lecco, i cittadini si dovranno esprimere solo sul referendum che, se il risultato fosse positivo, darà origine al nuovo Comune di Valvarrone.

(SM)

Leggi anche...

La Direttiva Madia sulle fasi di progettazione e realizzazione di un processo consultivo

Eventi

Gazoldo degli Ippoliti e Carlopoli, Busto Garolfo e Senise: gemellaggi che nascono e che si festeggiano

CLASSIFICHE

Spot and Web elegge i primi cittadini più eleganti d'Italia: vince Viareggio, Gori quinto.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155