SEZIONE: FINANZA E TRIBUTI - ISTITUZIONI, ASSOCIAZIONISMO E RIFORME
Finanza locale

Bilanci 2018, Brivio ai Parlamentari: "maggiore autonomia e responsabilità per gli enti locali"

1 Dicembre 2017
 

I tempi per definire la Legge di stabilità 2018 stringono, e Anci Lombardia ha incontrato i parlamentari lombardi per presentare le osservazioni messe a punto dall'Associazione.
Questa mattina nella sede di via Rovello, il Presidente Virginio Brivio ha esposto le proposte Anci Lombardia a Elena Carnevali, Gian Mario Fracomeli e Daniela Gasparini del Partito Democratico, a Girgis Giorgio Sorial del Movimento 5 Stelle e a Marco Rondini della Lega Nord.

Brivio ha evidenziato come negli ultimi anni "abbiamo visto allentamenti su alcune materie e spiragli positivi importanti, ma sono ancora tante le materie su cui soffermarci e chiedere un intervento". Innanzitutto è necessario "fidarsi un po' di più dei Comuni, e far sì che le norme ordinamentali prevedano maggiore autonomia e responsabilità per gli enti locali".

Il documento redatto da Anci Lombardia è stato presentato dal Segretario Generale Pier Attilio Superti, che ha ricordato la positività del "superamento del patto di stabilità" anche se nei Comuni rimangono "problemi seri relativi soprattutto alle risorse di parte corrente". Difficile infatti è la situazione creatasi "con il blocco della fiscalità locale, in primo luogo nei Comuni che negli anni scorsi hanno tenuto bassa la tassazione perché potevano contare su entrate straordinarie, e che ora si trovano a corto di risorse, bloccando così la possibilità di spesa". È pertanto doveroso poter tornare a "modulare la leva fiscale in funzione delle esigenze locali".
In Lombardia si fa inoltre sentire il fenomeno dei Comuni incapienti, che versano al Fondo di solidarietà più rispetto di quanto ricevono, ed è forte la richiesta degli Enti, soprattutto di quelli con minore popolazione, di superare gli obblighi di compilazione del Dup. Anci Lombardia ha insistito sulla necessità di reintrodurre il patto territoriale incentivato che permette la messa a disposizione di Province, Città Metropolitane e Comuni di spazi finanziari, e ha proposto delle norme relative al personale per risolvere la questione della scarsa disponibilità di segretari comunali, specie nei comuni piccoli e medio-piccoli, e una norma sull’incentivo al personale per la progettazione senza la quale c’è il rischio del blocco delle attività negli enti.
A queste riflessioni si aggiungono quelle sulla necessità di semplificazione ordinamentale e sulla richiesta di modifica delle norme sull'inconferibilità di incarichi e status di amministratori. 

Le proposte di Anci Lombardia si completano con quelle presentate da Anci, e riflettono alcune specificità regionali su determinate tematiche.
I Deputati hanno raccolto le istanze dei Comuni, assicurando l'interessamento nelle Commissioni in cui operano. (LS)

Leggi anche...
Trasporti

Un bando regionale mette a disposizione dei Comuni contributi per l’acquisto di scuolabus ecologici

Fisco

Quasi 5 milioni di euro saranno erogati ai 99 Comuni lombardi che hanno collaborato con l’Agenzia delle Entrate

Cittadinanza

Con il Regolamento dei beni comuni Varese avvia un progetto che vede protagonisti i cittadini

Kibernetes

ProgettoEnte - Area Contabile, la piattaforma per la contabilita' del Comune

Kibernetes ha sviluppato la piattaforma ProgettoEnte - Area Contabile: la soluzione integrata che comprende il Nuovo Ordinamento Contabile, l'Inventario e il Patrimonio, la Contabilità Economico-Patrimoniale e il Documento Unico di Programmazione. ProgettoEnte - Area Contabile è sviluppato nativamente sulla base del D.L. 118 ed integra tutte le novità normative, come la fatturazione elettronica e la Piattaforma di Certificazione dei Crediti.

RisorseComuni

Opportunita' di incontro e formazione gratuita.
Tutto l'anno!

L'esigenza di formazione e di incontro fra gli operatori della Pubblica Ammnistrazione locale trova ancora in RisorseComuni una risposta ricca e aperta alle esigenze locali le cui problematiche saranno affrontate con continuità, in modo mirato e con una grande attenzione all'attualità. Promosso da ANCI Lombardia, Organizzato da Ancitel Lombardia.

Studio Cavaggioni

Studio Cavaggioni, supporto nella gestione dei servizi

Lo Studio fornisce agli Enti il supporto nella gestione operativa dei servizi, offrendo consulenza e individuando nuove opportunità di sviluppo

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155