SEZIONE: TECNOLOGIA E INNOVAZIONE
Smart city

Quattro città italiane fra le 100 più smart al mondo

27 Novembre 2017
 

Lo Smart City Index 2017, costruito sulla base dei dati raccolti da EasyPark, gruppo svedese che attraverso la app omonima fornisce soluzioni per il parcheggio “smart” in 10 mercati in Europa e Australia, vede l’Italia al quarto posto per numero di città presenti fra le prime 100. Sono infatti quattro i Comuni che rientrano in questa graduatoria (Milano, Torino, Roma e Napoli) contro le tre città di Francia (Parigi, Lione e Marsiglia) e Regno Unito (Londra, Birmingham e Leeds) e le due di Spagna (Barcellona e Madrid). Altro risultato significativo riguarda  gli edifici a basso impatto e i sistemi energetici da fonti rinnovabili che vedono il nostro Paese occupare la terza posizione. Questo sembrano essere, tuttavia, i soli risultati eclatanti dell’Indice per quanto riguarda l’Italia, che vede Milano occupare la posizione 60, seguita da Torino (69), Roma (71) e Napoli (83). Appare diversa la situazione relativa ai parametri utilizzati per stilare la graduatoria, che si fondano sui dati forniti dalle Nazioni Unite e dalla Commissione Ue e riguardano oltre 500 città nel mondo. Sono 19 i parametri, fra cui mobilità, sostenibilità ambientale, innovazione e digitalizzazione.

Connessione e digitalizzazione

Milano occupa la posizione 25 grazie alla rete wifi gratuita, ma per quanto presenza della rete 4G e velocità di internet si piazza ai posti 61 e 69. Roma è occupa la posizione 43 per wifi e per gli altri due parametri le posizioni 78  e 88: Torino raggiunge i posti 76, 77, 87 e Napoli 90, 74 e 85.
Napoli guadagna posizioni per quanto riguarda la digitalizzazione dei servizi pubblici posizionandosi 69esima, seguita da Torino (70). Milano e Roma molto lontane (91 e 97).

Trasporti

Per quanto riguarda il trasporto pubblico troviamo Milano, Torino e Napoli rispettivamente ai posti 87, 88, 89, mentre Roma è al posto 95. Sul fronte car sharing la classifica italiana vede prima Torino (19) seguita da Milano e Roma (20 e 22). Napoli si trova al posto 90.

Ambiente

Tutto sommato le prestazioni per quanto riguarda la raccolta rifiuti sono buone con una classifica che vede Milano, Torino, Roma e Napoli rispettivamente ai posti 48, 49, 50, 51. Anche la protezione ambientale vede posizioni buone: Torino 28, Napoli 29, Milano 34, Roma 39.

Per la cronaca Copenhagen è la citta' piu' "smart" del mondo. Sul podio salgono anche Singapore e Stoccolma, seguite da Zurigo e Boston. Tra le prime 10 città in elenco ci sono anche Tokyo, San Francisco, Amsterdam, Ginevra e Melbourne. 

(SM)

Leggi anche...
Innovazione

La soluzione desta l'interesse dei Sindaci di tutta Italia

GDPR

Come Brescia ha affrontato e portato a compimento l'attuazione del Regolamento UE in materia di privacy

L'esperto

La definizione dei tracciati standard è stata possibile anche grazie alla collaborazione degli Enti Locali

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Bosch Security Systems S.p.A.

Informare, Sorprendere ed Ispirare. Le nuove soluzioni congressuali Bosch.

Sistemi congressuali completi di apparati microfonici, cablati, wireless o multimediali. Sistemi di votazione parlamentare e gestione dell’agenda del meeting. Integrazione con Magnetofono 2.0, software di verbalizzazione. Integrazione di telecamere HD per collegamento a sistemi di streaming. Traduzione simultanea fino ad oltre 32 lingue. Piattaforma OMNEO di condivisione dei canali audio (512 canali)

Telepass

Guidare le persone nel mondo che cambia

Telepass S.p.A., società del gruppo Atlantia, è specializzata nell’emissione, commercializzazione e gestione dei sistemi di pagamento elettronico Telepass e Viacard. 

Negli ultimi anni la società ha ampliato il suo raggio di azione: al pagamento del pedaggio si aggiungono nuovi servizi, sia in ambito urbano che extraurbano, e nuovi mercati che fanno di Telepass il brand leader della mobilità. Con Telepass infatti è possibile pagare, oltre al pedaggio: la sosta nei parcheggi in struttura e sulle strisce blu, l’accesso all’Area C di Milano e il traghettamento sullo Stretto di Messina

In Europa, Telepass, offre per i mezzi pesanti il pagamento del pedaggio su 6 Paesi oltre l’Italia (Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Polonia e Austria) collocandosi come leader nel settore del tolling del mondo dell’autotrasporto.

I numeri di Telepass sono quelli di una grande e solida realtà capace di garantire fiducia ai suoi partner commerciali e ai suoi clienti.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2018 - P.Iva 12790690155