SEZIONE: WELFARE E POLITICHE GIOVANILI
WELFARE

Nidi Gratis: approvato terzo gruppo Comuni idonei

5 Agosto 2016
 

Con il Decreto Dirigenziale 7685, la Regione Lombardia ha reso disponibile la terza lista dei Comuni idonei a partecipare all'iniziatva "Nidi Gratis".

Altri 44 Comuni ammessi. Il totale sale a 327
In questo Decreto, Regione Lombardia riassume, nell'Allegato A, l’elenco delle 47 adesioni dei Comuni alla misura che erano in attesa dell'approfondimento per valutare l'idoneità della domanda.
A seguito dell'avvenuta verifica, nell'allegato B del Decreto, sono presentati i 44 Enti risultati idonei, mentre nell'allegato C sono elencati i 3 Comuni che non soddisfano i requisiti richiesti dalla d.g.r. 5096/2016 e dal decreto n. 4830 del 27 maggio 2016.
In questo modo salgono a 327 i Comuni che aderiscono alla misura Nidi Gratis.

Proroga per raccolta domande famiglie
Solo per questa lista di Comuni, Regione Lombardia ha concesso una proroga della raccolta delle adesioni da parte dei beneficiari entro e non oltre il 30 settembre. I cittadini di questi Comuni che posseggono i requisiti previsti dal bando potranno quindi beneficiare della misura, che si applica retroattivamente a partire dal primo maggio 2016.

L'accesso al gestionale
I Comuni ritenuti idonei, riceveranno le credenziali di accesso al sistema di gestione della misura nei prossimi giorni. Le credenziali saranno inviate ai referenti indicati nella delibera di adesione inviata a Regione Lombardia.

L'iniziativa continua fino al 15 settembre
Per i Comuni che volessero aderire a Nidi Gratis e ancora non l'hanno fatto, rimane aperta fino al 15 settembre la possibilità di aderire alla terza finestra (con la quale gli Enti beneficieranno dell'azione regionale a partire, retroattivamente, dal primo settembre 2016), inviando la delibera di adesione via pec redditodiautonomia@pec.regione.lombardia.it (tutte le informazioni nella sezione "Come partecipare"). (LS)

Leggi anche...
NIDI GRATIS

Regione Lombardia ha reso disponibile il primo elenco di Comuni ammessi

INIZIATIVE

Succede in un piccolo comune dell'Alta Val Trebbia: serve assistenza a 1.500 cittadini.

Welfare

I cambiamenti della misura per l'anno 2017/2018 illustrati in un incontro da Anci Lombardia e AnciLab

Progetti & Soluzioni

Informatizzare la scuola e i Servizi a Domanda Individuale

L'esigenza da parte dei Comuni è quella di una proposta informatizzata per la scuola e i Servizi a Domanda Individuale che sia rigorosa e in sintonia con la normativa UE per l'Agenda Digitale.

Gi Group

Lavoro flessibile per le pubbliche amministrazioni

Gi Group è la prima multinazionale italiana del lavoro, nonché una delle principali realtà, a livello mondiale, nei servizi dedicati allo sviluppo del mercato del lavoro.

TIM

KIT Scuola Digitale. Le soluzioni di TIM Impresa Semplice per connettere la scuola al futuro.

TIM e' il riferimento affidabile per accompagnare la scuola nel futuro della "didattica digitale", attraverso soluzioni tecnologiche, innovative, facili e sicure.

Strategie Amministrative online,
periodico di informazione registrato
al Tribunale di Milano al n° 328/2002
in data 27 maggio 2002
ANCILAB © Copyright 2017 - P.Iva 12790690155